17 Marzo 2022

Conflitto russo-ucraino e russofobia, Guy Mettan: “Sta arrivando una nuova caccia alle streghe o una nuova forma di Inquisizione e sarà svolta nel nome del Bene e dei principi morali”

Il conflitto russo-ucraino ha estremizzato gli effetti della cancel culture, che in Italia covava già da anni in molti mass media e salotti letterari. Quando si parla di «cultura della cancellazione» si intende un sistema con cui si attuano forme di pressione, boicottaggio o subdolo ostracismo verso una persona o un gruppo di persone, che vengono fatte oggetto di indignazione e proteste […]

8 Marzo 2022

A sinistra l’elmetto e a destra l’arcobaleno irenista? Cercansi la dottrina della “pace giusta”

Le parole sono pietre. Non basta, però, sventolare le belle bandiere. Tocca sempre tornare ai Papi e all’originalità europea  “Si vis pacem para pacem”. Se vuoi la pace, prepara la pace. Sembra fuori luogo scriverlo oggi, eppure mai come in questo frangente è bene riaffermarlo. Oggi, mentre il ponte ucraino diventa fronte. Proprio ora che siamo alle prese […]

6 Marzo 2022

Irlanda: il governo cerca una risposta equilibrata alla crisi e chiede di aprire le porte ai profughi ucraini

La Repubblica d’Irlanda è sempre stata caratterizzata da una linea politica di neutralità, inaugurata nella Seconda guerra mondiale – a cui ufficialmente non prese parte – e proseguita nella seconda metà del XX secolo per tutta la durata della Guerra Fredda. Pur facendo innegabilmente parte dell’Occidente a livello culturale e politico, Dublino ha sempre rivendicato […]

10 Febbraio 2022

Generale Tricarico: “La politica delle porte aperte alla Nato è sbagliata. La Nato andrebbe ripensata in modo inclusivo, anche verso la Russia “

Continua a viaggiare sul doppio canale della diplomazia e delle manovre militari la crisi fra Russia e Ucraina. La macchina dei colloqui si è mossa febbrilmente con un leader europeo, il presidente francese Emmanuel Macron ricevuto il 10 febbraio scorso al Cremlino dal suo omologo russo Vladimir Putin, con l’obiettivo di una de escalation della […]

28 Ottobre 2021

Dai Talebani a Kim Jong-Un: la dottrina Powell oggi

Per alcuni, Colin Luther Powell – vittima della Sars-Cov-2 il 18 ottobre scorso – sarà forse ricordato, quasi esclusivamente, a motivo dell’intervento che – in qualità di Segretario di Stato – tenne, il 5 febbraio 2003, dinnanzi al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, quando evocò lo spettro della minaccia delle armi di distruzione di […]

2 Agosto 2021

I rapporti interni ed esterni della Russia: un gigante alla ricerca di una propria identità storica

A poche settimane dai colloqui Occidente – Russia varie analisi cercano di decretare chi possa dirsi “vincitore” dei confronti. Tuttavia, le relazioni tra grandi potenze (presenti, passate e presunte tali) non si misurano soltanto attraverso la lente dei dialoghi di palazzo. Approfondire gli aspetti culturali di un popolo è fondamentale per cogliere al meglio le […]

3 Marzo 2021

Fazzi: “George P. Shultz ha incarnato un approccio pragmatico e moderato che alla lunga portò gli USA ad ottenere successi importanti a livello sistemico”

Il 6 febbraio scorso è scomparso all’età di cento anni George P. Shultz, professore emerito presso la Stanford’s Graduate School of Business ma soprattutto leggendario segretario di Stato della presidenza del repubblicano Ronald Reagan, tanto potente da essere soprannominato il primo ministro degli Stati Uniti. Shultz ha il merito di aver sostenuto caparbiamente il disgelo […]

22 Febbraio 2021

Esclusiva – Lincoln Bloomfield Jr ricorda il segretario di Stato George Shultz, l’uomo che cercò sempre di convincere l’America a fare ‘cose difficili’

Incontrando George Shultz nel suo ufficio della Stanford University il 2 marzo 2016, ho rievocato all’ex segretario di Stato già novantacinquenne alcuni ricordi che probabilmente avrebbe voluto dimenticare. Mentre, il mio proposito era quello di evidenziare allo stimato anziano statista il lavoro dello Stimson Center, il think tank apartitico di Washington di cui ero presidente, la […]

22 Febbraio 2021

Esclusiva – Lincoln Bloomfield Jr ricorda il segretario di Stato George Shultz, l’uomo che cercò sempre di convincere l’America a fare ‘cose difficili’

Incontrando George Shultz nel suo ufficio della Stanford University il 2 marzo 2016, ho rievocato all’ex segretario di Stato già novantacinquenne alcuni ricordi che probabilmente avrebbe voluto dimenticare. Mentre, il mio proposito era quello di evidenziare allo stimato anziano statista il lavoro dello Stimson Center, il think tank apartitico di Washington di cui ero presidente, la […]

21 Ottobre 2020

Tregue fallite in Nagorno-Karabakh, Libaridian: “Per Turchia e l’Azerbaijan le mediazioni di Russia, Francia e Stati Uniti non contano nulla”

Non regge neanche pochi minuti la seconda tregua umanitaria nel Nagorno-Karabakh. Entrato in vigore nella mezzanotte del 17 ottobre scorso, l’accordo mediato da Mosca per un cessate il fuoco fra Armenia ed Azerbaijan al fine di consentire ai due Paesi di scambiarsi prigionieri e feriti, è naufragato allo stesso modo del precedente, il 10 ottobre […]

1 2

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici