7 Novembre 2022

Papa Francesco non è Chamberlain. Quanto fa fico, colto e responsabile straparlare di “spirito di Monaco”

Bisognerebbe sempre evitare di prodursi in paralleli storici, magari pure facendo astutamente tornare i conti. Risulta particolarmente insopportabile, quindi, l’evocare costantemente “lo spirito di Monaco” da parte dai caporioni del trasversale “partito della guerra”. Un’evocazione volta a “mascariare” nel suo insieme il “popolo della pace” e il suo mobilitarsi. Non sfugge anche a chi non […]

30 Settembre 2022

Un’Europa in pace e che respiri con i suoi due polmoni. Lo “spirito” di Assisi del Movimento Cristiano Lavoratori

Pace come urgenza centrale, Europa quale “comunità di destino” chiamata a “respirare con entrambi i suoi due polmoni” e popolarismo assunto/interpretato nel suo essere non archiviabile originale cultura politica dinamizzante (e generativamente legata al patrimonio rappresentato dalla Dottrina Sociale della Chiesa cattolica). Avviando il proprio cammino verso la celebrazione dal cinquantesimo dalla sua costituzione, che cadrà il prossimo 8 […]

31 Agosto 2022

Il popolarismo e il potere dei senza potere. La questione cattolica vista dal Meeting di Rimini. I credenti e un’altra centralità da ritrovare in politica

“I cattolici italiani non sembrano rappresentare un interlocutore nel paese”. Secondo il professor Andrea Riccardi, leader della Comunità di Sant’Egidio, questa è la “Questione cattolica” che caratterizza il tempo che stiamo vivendo. Lo scorso 17 agosto, in editoriale sul Corriere della Sera che ha sollevato un certo dibattito, ha rilevato che ci sia una “centralità da ritrovare in politica” per quella “Chiesa […]

18 Agosto 2022

“Fermare la guerra, salvare l’Italia”. E’ questo il manifesto lanciato da Gianni Alemanno e centinaia di esponenti della destra sociale diffusa

E’ nato un movimento trasversale contro la tecnocrazia e la svolta iperatlantista del centrodestra, per una reale sovranità dei popoli europei. “Fermare la guerra, salvare l’Italia”. Sotto un titolo che non lascia spazio a interpretazioni rispetto alle opzioni di fondo, Gianni Alemanno e un centinaio di “personalità e militanti che vengono dal vasto mondo e dalla storia […]

11 Agosto 2022

Armi all’Ucraina, nel riassumere l’intervista a Parolin si è superato ogni Limes. Tra ideologia e clickbaiting, uno svarione non del tutto disinteressato del “giornalista collettivo”

Nelle redazioni dei giornali italiani urgono ripetizioni di riassunto: stravolto il pensiero del segretario di stato vaticano. “Il riassunto è un esercizio deprezzato. Abbandonato già alle medie, invece andrebbe portato avanti anche alle superiori. Non c’è esercizio più adatto per stimolare nei ragazzi la gerarchizzazione delle notizie, educare alla sintesi e così correggere la verbosità […]

2 Agosto 2022

Si amputa la peculiare sovranità italiana fatta di soft power. Alcuna forza politica scrive pace sulla propria agenda

“Non si divida il mondo in amici e nemici e non ci si armi fino ai denti. Non sarà la deterrenza a portare la pace. La domanda da porsi non è come proseguire, ma come fermare le guerre“. Anche dalle terre canadesi, percorse in una visita apostolica caratterizzata da gesti che hanno fortemente sottolineato la […]

7 Luglio 2022

La lezione dei Papi. No alle “crociate atlantiche”, sì alla costruzione della pace con il multipolarismo

L’Europa che respira con i suoi due polmoni non si fa soffocare dalla frontiera imposta dagli occidentalisti “Difendere i valori occidentali”. Larghissima coalizione politico-culturale de facto – o, più realisticamente, massiva coazione a ripetere nel convergere su un refrain – quella tra quanti, più o meno intenzionalmente confondendo i termini Europa e Occidente, indicano questo – mai troppo precisato nelle sue conseguenze […]

26 Giugno 2022

Il Movimento Cristiano Lavoratori per la pace e contro le propagande di guerra. All’Abbazia di Montecassino, con il professor Franco Cardini e il Forum Terzo Settore

Oggi, domenica 26 giugno, una riflessione oltre gli slogan. “Dobbiamo allontanarci dal normale schema di «Cappuccetto rosso»: Cappuccetto rosso era buona e il lupo era il cattivo. Qui non ci sono buoni e cattivi metafisici, in modo astratto. Sta emergendo qualcosa di globale, con elementi che sono molto intrecciati tra di loro”.  Nel suo confronto […]

16 Maggio 2022

Per un europopolarismo all’opposizione dello stato delle cose

Si è molto scritto, a volte confondendo analisi e auspici, della e sulla inarrestabile crisi del populismo. C’è del vero, certamente. Rispetto a qualche anno fa, complice la riaffermazione del valore della competenza che è un portato positivo della vicenda pandemica, le forze anti-sistema hanno visto sgonfiarsi le percentuali di consenso elettorale e ridimensionata la […]

15 Aprile 2022

Il Papa osa il “partito della pace”, ma il mondo sceglie (ed è) Barabba. Lo “scandalo” della stazione della via crucis con le famiglie russa e ucraina

La potenza disarmata e disarmante della pace, si potrebbe dire parafrasando quanto Albert Camus scriveva a proposito dell’accedere della grandezza per un uomo, non conquista la scena “a forza di scrupoli”. Lo sa bene papa Francesco, il principale maieutico leader del “partito della pace”, che proprio per questo sceglie di far parlare i gesti. Non temendo “lo scandalo” che […]

1 2

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici