28 Febbraio 2024

Libia, premier internazionalmente riconosciuto Dabaiba tenta di ostacolare un incontro di membri delle due Camere a Tunisi

Il primo ministro libico a capo del Governo di unità nazionale, riconosciuto dalla Comunità internazionale, Abdul Hamid Dabaiba, avrebbe cerato di ostacolare un incontro a Tunisi tra membri dell’Alto consiglio di Stato (HCS) e della Camera dei rappresentanti (HoR). Un’ottantina di membri del parlamento e 54 membri dell’HCS, di propria iniziativa, sono arrivati ieri nella […]

27 Febbraio 2024

Tunisia: Teatro nazionale ospita bambini dei centri di detenzione e vulnerabili per lo spettacolo di Aladino

Il Teatro nazionale tunisino ha accolto venerdì e sabato un gruppo di bambini posti sotto controllo giudiziario nei centri di reintegrazione e un gruppo di bambini dei centri Sos villaggi dell’infanzia per assistere alla rappresentazione dello spettacolo “Il Libro di Aladino” accompagnati dai genitori. Il direttore generale del teatro nazionale tunisino, Moez Mrabet, ha indicato […]

17 Febbraio 2024

Per la prima volta “Carmen” non muore e conquista Tunisi. Sul palco tanto talento, arte e passione

Vanessa TomassiniVanessa Tomassini è una giornalista pubblicista, corrispondente in Tunisia per Strumenti Politici. Nel 2016 ha fondato insieme ad accademici, attivisti e giornalisti “Speciale Libia, Centro di Ricerca sulle Questioni Libiche, la cui pubblicazione ha il pregio di attingere direttamente da fonti locali. Nel 2022, ha presentato al Senato il dossier “La nuova leadership della […]

13 Febbraio 2024

“Carmen” in scena a Tunisi, frutto della cooperazione culturale tra Italia, Francia e Tunisia

Un progetto di cooperazione culturale ambizioso tra Italia, Francia e Tunisia vede finalmente la luce con la messa in scena il 14 e 15 febbraio al Teatro dell’Opera di Tunisi dell’opera “Carmen” di Georges Bizet, danzata, coreografata e diretta da Sofien Abou Lagraa, che vede protagonisti il Balletto dell’Opera, l’Orchestra Sinfonica Tunisina e i coristi […]

10 Febbraio 2024

Tunisia. Riforma della Banca centrale, quali conseguenze?

Secondo l’economista Mourad Hattab, esperto in rischio finanziario, “questa manovra non creerà inflazione, perché il debito interno, diretto o indiretto, resta un debito in ogni circostanza”. La Banca centrale della Tunisia (Bct) potrà concedere agevolazioni per un valore di sette miliardi di dinari, equivalenti a circa due miliardi di euro, al Tesoro Generale dello Stato. […]

7 Febbraio 2024

L’appello alla distruzione di Israele può essere considerato reato? Brevi riflessioni su una recente proposta di legge tedesca.

«Il diritto penale deve diventare ancora più severo nella lotta contro l’antisemitismo, la minaccia islamista sul territorio tedesco lo ricorda chiaramente. È un settore del diritto che deve sempre stare al passo con i tempi e, quanto più velocemente la legislazione deve muoversi per tenere il passo con le nuove minacce, tanto più importanti diventano […]

30 Gennaio 2024

Vertice Italia-Africa, la forza della verità nel discorso del presidente Kais Saied

Durante il suo discorso al Vertice “Italia-Africa. Un ponte per una crescita comune”, il presidente della Repubblica tunisina, Kais Saied, ha preso la parola a Palazzo Madama per affermare i principi nazionali e le costanti del suo Paese. Un discorso che vale la pena leggere e rileggere perchè racchiude le sfide, la storia e le […]

26 Gennaio 2024

Tunisia. Al via le Giornate delle Arti di marionette di Cartagine, Italia ospite d’onore della kermesse internazionale

L’Istituto italiano di cultura di Tunisi e l’Ambasciata d’Italia in Tunisia sosterranno la partecipazione al festival di due importanti compagnie italiane alla quinta edizione delle Journées des Arts de la Marionnette de Carthage (Jamc), il festival internazionale delle marionette organizzato presso la Cité de la Culture a Tunisi, dal 3 al 10 febbraio. La compagnia […]

23 Gennaio 2024

I presunti crimini di Israele si estendono in Cisgiordania, nuovi bombardamenti in Libano

Il ministero degli Affari Esteri palestinese ha confermato, martedì, che l’assenza di sanzioni internazionali deterrenti incoraggia le forze di occupazione e coloni estremisti a invadere e completare l’annessione della Cisgiordania. L’escalation sistematica intrapresa dal governo dell’entità sionista deve generare la convinzione della comunità internazionale e dei funzionari internazionali che la pace e una soluzione politica […]

8 Gennaio 2024

Tutti i problemi di Dabaiba in Libia, dalla mancanza di liquidità alla chiusura di Sharara

La situazione in Libia sembra essere vicina ad una svolta. Il paese nordafricano, diviso tra due amministrazioni parallele, sembra sfilare il tappeto dalla sedia del governo di unità nazionale con sede a Tripoli, il cui Primo Ministro, incaricato di portare il Paese al voto, deve fare i conti con i fondi che scarseggiano. Il governatore […]

1 2 3 24

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici