18 Marzo 2024

18 Marzo 2024 – Vladimir Putin confermato presidente della Russia con l’87,29% dei voti. Affluenza record al 76,69%

Un plebiscito. Vladimir Putin è stato rieletto presidente della Russia con oltre l’87,29% delle preferenze e si appresta a governare per il quinto mandato. Il risultato era scontato, ma supera le aspettative. Meno scontata era la partecipazione al voto che invece è stata da record al 77,44% nonostante l’appello dei fedeli di Navalny a disertare […]

8 Novembre 2023

7 Novembre 2023 – Corteo manifesta sotto la sede del Psoe a Madrid

Tensioni e cariche della polizia durante la manifestazione sotto la sede del Psoe di Madrid. Oltre settimana manifestanti hanno sfilato in corteo contro il Governo. “Medici Senza Frontiere (MSF) è addolorata per la scomparsa di uno dei suoi operatori umanitari a Gaza, Mohammed Al Ahel, ucciso insieme a diversi membri della sua famiglia il 6 […]

21 Novembre 2022

20 Novembre 2022 – Astensionismo record alle amministrative in Slovenia, affluenza ferma al 39,35%. Ue chiama a rapporto Pristina e Belgrado

L’attuale sindaco Zoran Jankovic ha vinto il suo quinto mandato come sindaco di Lubiana. Il vero vincitore però delle elezioni amministrative in Slovenia è stato l’astensionismo: a recarsi alle urne è stato infatti appena il 39,35% degli aventi diritto (nel precedente turno era stato il 51,18%). Al voto andavano anche i Comuni di Maribor, Celje, […]

18 Febbraio 2022

17 Febbraio 2022 – Mercato auto Europa, è crollo: -32,9% rispetto al 2019. Libia, riprendono i flussi di gas dal Green Stream. Ecuador, passa l’interruzione di gravidanza in caso di stupro. Putin e Kishida a colloquio

Dal mercato auto Europa arriva un nuovo segnale negativo: a gennaio sono state immatricolate 822.423 vetture, il 2,4% in meno dello stesso mese del 2020, ma rispetto al 2019 la flessione è del 32,9%. Un nuovo record negativo in termini di volumi, dovuto in gran parte ai problemi di fornitura dei microchip, “il livello più […]

12 Gennaio 2022

Kazakistan, Antonio Stango (Fidu): “Nessun ordine esterno per le proteste nel Paese, fame di diritti e disperazione alla base di tutto”

Il malcontento popolare per il rincaro del carburante che il 2 gennaio scorso ha acceso le proteste nella città kazaka di Zhanaozen, nel giro di pochissimi giorni si è propagato in altri centri del Paese, dove i manifestanti chiedevano anche una riduzione dei prezzi dei generi alimentari e salari più alti. A guidare le proteste non […]

12 Gennaio 2022

11 Gennaio 2022 – Piantumazione alberi nel contesto sud di Israele causa cortei e scontri. Quebec vara la tassa no vax. Kazakistan, truppe russe iniziano il ritiro. Egitto alleato di Abu Mazen per la questione palestinese

Un progetto di piantumazione di alberi nel sud d’Israele ha provocato dure proteste da parte delle comunità beduine, degenerate in scontri, e ha ‘incendiato‘ la coalizione di governo, sulla quale pesa la minaccia di boicottaggio del partito islamista Ra’am. I manifestanti reputato che la piantumazione costituisca una provocazione e un modo per ‘marcare‘ territori a sud […]

10 Gennaio 2022

9 Gennaio 2022 – Serbo bosniaci sfidano la Corte Costituzionale e sfilano per la festa nazionale della Republika Srbska. Kazakistan, dichiarato lutto nazionale mentre emerge il tentato omicidio del sindaco di Almaty

I serbo bosniaci hanno celebrato la festa nazionale della Republika Srbska nonostante l’opposizione della Corte costituzionale. Alla parata svoltasi a Banja Luka quest’oggi hanno preso parte oltre 800 agenti di polizia, inclusi membri delle autorità antiterrorismo, che hanno marciato accanto a studenti, veterani e non solo. Il presidente kazako, Kassym-Jomart Tokayev, ha dichiarato domani una […]

8 Gennaio 2022

7 Gennaio 2022 – Biden valuta riduzione truppe ed esercitazioni in Europa orientale, Nato sul piede di guerra. Si tenta la de-escalation in Etiopia, liberi numerosi prigionieri politici. Kazakistan, 100 fermi

L’amministrazione del presidente Usa, Joe Biden, sta considerando la possibilità di ridurre la presenza di truppe e la portata delle esercitazioni militari in Europa orientale, qualora la Russia dimostri serie intenzioni negoziali nel corso dei colloqui sull’Ucraina in programma a Ginevra. Una soluzione diplomatica con la Russia sull’Ucraina è “ancora possibile“. Lo afferma il segretario di […]

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.