12 Febbraio 2024

Polonia e Repubbliche baltiche preferiscono pensare alla guerra invece che ai negoziati

Nei Paesi dell’Europa Occidentale e negli USA si sta facendo largo l’idea di negoziati con Mosca, per aprire finalmente una fase di dialogo e tornare alla cooperazione economica e alla stabilità. In Europa Orientale invece non si sentono ancora pronti: Lituania, Lettonia ed Estonia, e con esse anche la Polonia, non smettono di voler considerare […]

7 Dicembre 2023

Popolo serbo contro il governo. Imbarazzo e polemiche a Belgrado per l’atteggiamento della first lady e dei ministri

Per una serie di ragioni storiche, il popolo serbosimpatizza per la Russia. Anche nella situazione attuale parteggia sostanzialmente per Mosca. Ai motivi tradizionali legati alla lingua, all’etnia e alla religione, si è aggiunto in epoca recente un altro motivo molto forte, il bombardamento della NATO su Belgrado del 1999. Quella campagna militare occidentale impedisce oggi […]

4 Dicembre 2023

Le controindicazioni sull’invio degli F-16 all’Ucraina

Nei sogni dei vertici militari ucraini e negli editoriali del mainstream euroatlantico i missili, i tank e i caccia forniti dai Paesi NATO dovevano imprimere una svolta decisiva al conflitto con la Russia. E invece, niente di tutto ciò: dopo di mesi di gravi perdite umane e materiali la controffensiva è fallita, mentere le “armi […]

30 Novembre 2023

Zelensky prolunga la legge marziale. La minoranza ungherese minacciata dalla mobilitazione forzata

Per quanto concerne il supporto all’Ucraina e la fine della cooperazione con la Russia, l’Ungheria non si è mai allineata ai dettami euroatlantici. Al di là della banali accuse di autocrazia che il mainstream occidentale rivolge al premier Viktor Orbán, le ragioni della peculiare posizione ungherese non si limitano agli interessi energetici o alle affinità […]

31 Ottobre 2023

30 Ottobre 2023 – Benjamin Netanyahu annuncia che Israele non cesserà il fuoco contro Gaza

Israele “non cesserà il fuoco” contro il movimento islamista palestinese Hamas. Lo ha detto il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, nel corso di una conferenza stampa. Il presidente Joe Biden ha firmato un ambizioso ordine esecutivo sull’Intelligenza Artificiale (AI), che punta a bilanciare le necessità delle aziende tecnologiche con la sicurezza nazionale e i diritti […]

3 Agosto 2023

Andrea Tornielli: “Non possiamo non continuare a pregare e sperare per una soluzione negoziale del conflitto russo-ucraino”

Da quando è iniziata la guerra tra Russia e Ucraina, Papa Francesco è tra i pochi – se non l’unico – capi di stato che stanno affrontando tale conflitto oltre le odierne polarizzazioni “manichee”, le quali oscillano tra un “falconismo più rapace” e un “pacifismo utopistico”. «È in corso una guerra e credo sia un […]

3 Agosto 2023

2 Agosto 2023 – Scontro Tesoro Usa contro l’agenzia Fitch per ribasso rating

La segretaria al Tesoro Usa, Janet Yellen, ha continuato il botta e risposta con l’agenzia internazionale. Martedì Fitch ha rivisto al ribasso il rating di credito degli Stati Uniti, modificandolo da AAA (il massimo) ad AA+. “Il Consiglio nazionale per la salvaguardia della patria respinge in blocco le sanzioni e si rifiuta di cedere a […]

16 Luglio 2023

Gli ucraini delusi dalla NATO, ma alle armi occidentali non rinunciano

Il rinvio sine die dell’adesione di Kiev nella NATO non ha deluso solamente Zelensky. Anche gli ucraini si sono detti irritati e scontenti dall’atteggiamento degli amici occidentali. Sia i semplici cittadini che gli analisti politici hanno spiegato i motivi di questo sentimento negativo, ma nessuno di loro vuole che l’Occidente smetta di fornire generosamente armi […]

13 Giugno 2023

La politica europea si spacca di nuovo sugli aiuti militari e finanziari all’Ucraina

L’Unione Europea non si presenta in gran forma allo storico appuntamento con la controffensiva ucraina di primavera. L’Eurozona è appena entrata in recessione tecnica e la Banca Mondiale ha dichiarato ufficialmente per il Vecchio Continente una crisi del costo della vita. Eppure da Bruxelles insistono tanto affinché i Paesi membri diano quanti più finanziamenti e […]

10 Giugno 2023

Sanzioni europee ignorate e aggirate. La Russia continua a fare affari con l’aiuto di Paesi terzi

Mentre l’Europa politica non riesce ad accordarsi sull’ennesimo pacchetto di sanzioni anti-russe, quella del lavoro e del commercio continua a fare affari con Mosca. Come rivela il funzionario americano Jim O’Brien, diversi Paesi terzi sono ben disposti a fare da intermediario e permettere l’esportazione in Russia di chip e componenti elettronici. Lo scorso mercoledì un […]

1 2

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.