10 Febbraio 2024

Germania, sondaggio rivelatore: appena il 10% dei tedeschi crede che l’Ucraina possa vincere

Il Wirtschaftswoche, settimanale economico di Düsseldorf, ha pubblicato un sondaggio che mostra come oggi soltanto un decimo dei tedeschi ritenga che Kiev abbia una qualche possibilità di farcela. E appena il 20% vorrebbe continuare a fornire aiuti all’Ucraina. Sono in dubbio pure le relazioni con gli USA, ritenuti un partner non più affidabile come prima. […]

7 Febbraio 2024

L’appello alla distruzione di Israele può essere considerato reato? Brevi riflessioni su una recente proposta di legge tedesca.

«Il diritto penale deve diventare ancora più severo nella lotta contro l’antisemitismo, la minaccia islamista sul territorio tedesco lo ricorda chiaramente. È un settore del diritto che deve sempre stare al passo con i tempi e, quanto più velocemente la legislazione deve muoversi per tenere il passo con le nuove minacce, tanto più importanti diventano […]

26 Gennaio 2024

Si continua a morire nei pericolosi viaggi in mare dalla Tunisia. L’avvocato Aleksander Stojicevic “politiche migratorie europee pericolose per tutti”

Ennesimo sbarco di migranti ieri sera sulle coste dell’Agrigentino, nei pressi di Torre Salsa, a Siculiana, dopo che il barcone su cui viaggiavano una sessantina di persone, presumibilmente partite dalla Tunisia, si è ribaltato. Le autorità hanno recuperato il cadavere di un 49enne tunisino, identificato grazie ai documenti ancora addosso, mentre polizia e carabinieri hanno […]

13 Dicembre 2023

I retroscena del clamoroso ‘scaricabarile’ fra comandi ucraini e vertici NATO

Che la controffensiva ucraina sia amaramente fallita è ormai un fatto acclarato. Ma per arrivare a questo punto abbiamo assistito a tutti i tre i passaggi classici che deve affrontare la verità: prima derisa, poi osteggiata, infine accettata come ovvia. Adesso i media euroatlantici sono all’opera sulla quarta fase: analizzano tale verità e ne raccontano […]

3 Dicembre 2023

2 Dicembre 2023 – Attentato a Parigi al grido Allah Akbar, un morto

Un uomo è morto e una donna è rimasta ferita in un’aggressione all’arma bianca avvenuta a Parigi. La vittima dell’aggressione è un turista con doppia nazionalità tedesca e filippina, ed è stata trovata in arresto cardiorespiratorio sul ponte Bir-Hakeim, tra il 15° e il 16° arrondissement di Parigi, poco prima delle 22.00. L’attentato ha gridato […]

6 Novembre 2023

Germania, tasso inflazione annuo aumentato del 6,9%

Il tasso di inflazione annuo in Germania è aumentato nel 2022 al 6,9 per cento dal 3,1 per cento del 2021. E’ quanto comunica l’Ufficio federale di statistica (Stba), aggiungendo che a spingere in rialzo il livello generale dei prezzi è stato soprattutto il rincaro dell’energia e dei generi alimentari. Il picco dell’inflazione è stato […]

23 Luglio 2023

22 Luglio 2023 – In 300mila chiedono a Netanyahu ritiro riforma giudiziaria. Sciopero anche dei riservisti israeliani

Nel 29esimo sabato di protesta in Israele, più di 300mila persone sono scese in piazza in tutto il Paese contro la riforma giudiziaria promossa dal governo di Benjamin Netanyahu. Sabato più di 100 ex capi della sicurezza israeliana hanno inoltre firmato una lettera per chiedere al premier israeliano di fermare la legislazione e migliaia di […]

10 Giugno 2023

Sanzioni europee ignorate e aggirate. La Russia continua a fare affari con l’aiuto di Paesi terzi

Mentre l’Europa politica non riesce ad accordarsi sull’ennesimo pacchetto di sanzioni anti-russe, quella del lavoro e del commercio continua a fare affari con Mosca. Come rivela il funzionario americano Jim O’Brien, diversi Paesi terzi sono ben disposti a fare da intermediario e permettere l’esportazione in Russia di chip e componenti elettronici. Lo scorso mercoledì un […]

16 Maggio 2023

L’ambiguità del Pakistan riguardo all’appoggio militare all’Ucraina e ai suoi rapporti internazionali

Il Pakistan si trova in un momento estremamente delicato e rischioso. Pressato da gravi problemi economici e dalle proteste popolari seguite all’arresto dell’ex premier Imran Khan (ancora molto popolare nel Paese), sta conducendo una politica estera tanto audace quanto ambigua. Islamabad dichiara espressamente l’assoluta neutralità nella questione ucraina, ma rifornisce Kiev di armi, desidera acquistare […]

1 Aprile 2023

Polonia e Germania, un’altra rottura nel fronte pro-Ucraina

L’Unione Europea e la NATO cercano di mostrarsi al mondo come un fronte compatto e omogeneo. Talvolta, però, le crepe di tale muraglia politica si allargano improvvisamente, mostrando una spaccatura più profonda di quanto raccontato. La richiesta del governo polacco di ottenere dalla Germania il pagamento dei danni di guerra, quindi, ha fatto molto discutere […]

1 2 3 5

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici