13 Gennaio 2024

Polacchi scontenti e alleati indecisi. I problemi del nuovo governo di Varsavia e un’Ucraina sull’orlo del crollo

L’insediamento a Varsavia del nuovo esecutivo guidato dal “vecchio” Tusk, già premier dal 2007 al 2014, coincide con l’acuirsi dei problemi economici e militari di Kiev. Sulla carta il governo polacco darà un sostegno incondizionato, ma la rivolta degli agricoltori e dei trasportatori e il rifiuto delle agevolazioni tariffarie mostrano i limiti delle promesse degli […]

7 Gennaio 2024

La nuova legge sulla mobilitazione allarga il dissenso fra Zelensky e i comandi militari. Intanto gli ucraini continuano a disertare

Con la conferenza stampa di dicembre e l’intervista all’Economist di qualche giorno fa, Zelensky ha provato a correggere le sensazioni negative dell’opinione pubblica occidentale verso di lui e verso l’Ucraina. A parole è riuscito in parte a girare la frittata a suo vantaggio, ma una lettura più attenta delle sue dichiarazioni rivela crepe profonde che […]

28 Dicembre 2023

L’Ucraina sta perdendo, ma per Zelensky ha vinto. Rispondendo ai giornalisti il presidente rigira la frittata

Il presidente ucraino Volodomyr Zelensky sta attraverso un periodo carico di critiche e di insoddisfazione fuori e dentro il Paese. Un recente sondaggio certifica la discesa del suo indice di popolarità, mentre i “partner” occidentali tardano a fornire gli indispensabili aiuti.  Ha annullato le elezioni e cancellato l’opposizione partitica, ma ora gli arrivano pesanti frecciate […]

24 Dicembre 2023

Appena lanciato e già affossato il nuovo progetto di Biden per ribadire il dominio Usa sulle Americhe e contenere l’influenza della Cina

Dopo un mese e mezzo dal suo svolgimento, è ora di tirare le somme del primo vertice dell’Americas Partnership for Economic Prosperity (APEP). Tenutosi il 3 novembre alla Casa Bianca, ha visto la partecipazione di appena dodici dei trentacinque Stati sovrani che formano le Americhe. Ma ad affossare sul nascere questa iniziativa dell’amministrazione Biden non […]

17 Dicembre 2023

La deludente visita di Zelensky in America: quali prospettive per il presidente ucraino?

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è stato a Washington la settimana scorsa, ma il suo viaggio non sembra aver avuto gli effetti sperati. Quasi “scaricato” dal grande fratello americano e minacciato in patria da critiche crescenti, oggi gli rimangono poche opzioni. Non esattamente quelle che sognava a inizio mandato. er lui un cambio di rotta […]

16 Dicembre 2023

I dubbi sulla Corte Penale Internazionale legati alle crisi Ucraina e della Striscia di Gaza

La terribile crisi nella Striscia di Gaza ha riportato all’attenzione dell’opinione pubblica il ruolo della Corte Penale Internazionale (CPI), dopo che sono state presentate accuse sia verso Hamas che verso Israele. Periodicamente i leader politici e i giuristi esprimono dubbi sulla sua utilità e soprattutto sul suo essere veramente super partes. E intanto la realtà […]

13 Dicembre 2023

I retroscena del clamoroso ‘scaricabarile’ fra comandi ucraini e vertici NATO

Che la controffensiva ucraina sia amaramente fallita è ormai un fatto acclarato. Ma per arrivare a questo punto abbiamo assistito a tutti i tre i passaggi classici che deve affrontare la verità: prima derisa, poi osteggiata, infine accettata come ovvia. Adesso i media euroatlantici sono all’opera sulla quarta fase: analizzano tale verità e ne raccontano […]

7 Dicembre 2023

Popolo serbo contro il governo. Imbarazzo e polemiche a Belgrado per l’atteggiamento della first lady e dei ministri

Per una serie di ragioni storiche, il popolo serbosimpatizza per la Russia. Anche nella situazione attuale parteggia sostanzialmente per Mosca. Ai motivi tradizionali legati alla lingua, all’etnia e alla religione, si è aggiunto in epoca recente un altro motivo molto forte, il bombardamento della NATO su Belgrado del 1999. Quella campagna militare occidentale impedisce oggi […]

5 Dicembre 2023

Kiev cancella le elezioni e negli USA pensano a come sostituire Zelensky

Nel riprendere le dichiarazioni dei politici americani, i media hanno iniziato a sottolineare come la presenza di Zelensky si stia facendo ingombrante. Come se non bastassero i licenziamenti a raffica dei vertici statali e il costoso fallimento della controffensiva, il presidente ucraino ha rimandato – per meglio dire cancellato – le elezioni previste a primavera. […]

4 Dicembre 2023

Le controindicazioni sull’invio degli F-16 all’Ucraina

Nei sogni dei vertici militari ucraini e negli editoriali del mainstream euroatlantico i missili, i tank e i caccia forniti dai Paesi NATO dovevano imprimere una svolta decisiva al conflitto con la Russia. E invece, niente di tutto ciò: dopo di mesi di gravi perdite umane e materiali la controffensiva è fallita, mentere le “armi […]

1 2 3 4 5 10

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.