15 Febbraio 2024

Proteste popolari contro la mobilitazione, esercito a corto di uomini e di munizioni: a Kiev monta la crisi politica

Finora gli USA sono stati per l’Ucraina l’alleato principale, il maggiore finanziatore e fornitore di armi e di appoggio mediatico. Ma adesso da lato i Repubblicani trattengono l’importante pacchetto di aiuti che Zelensky attende da mesi, e dall’altro ci si mette persino il New York Times a mostrare i punti critici che rischiano di far […]

15 Febbraio 2024

L’Ucraina sta sfuggendo di mano agli alleati euroatlantici e quindi l’idea è di commissariarla, come si faceva una volta

La presa sulla situazione di Kiev sta sfuggendo al presidente Zelensky, ma a sua volta è lui che sta sfuggendo di mano agli alleati occidentali. Arrivano segnali preoccupanti sia dalla popolazione che dal mondo politico: proteste di strada, critiche aperte, licenziamenti imprudenti… E se se si considerano pure le tristi condizione dell’esercito, allora il fronte […]

10 Febbraio 2024

Kiev, i sospetti e le domande dietro l’abbattimento dell’aereo russo che portava prigionieri ucraini verso uno scambio

Il 24 gennaio è caduto un aereo russo che trasportava prigionieri di guerra ucraini verso il luogo di scambio coi prigioneri russi. Ma proprio le forze ucraine hanno abbattuto il velivolo con un missile di fabbricazione americana o tedesca. Perché Kiev ha deciso di uccidere i suoi stessi soldati? Tutte le ipotesi sul banco portano […]

13 Gennaio 2024

Polacchi scontenti e alleati indecisi. I problemi del nuovo governo di Varsavia e un’Ucraina sull’orlo del crollo

L’insediamento a Varsavia del nuovo esecutivo guidato dal “vecchio” Tusk, già premier dal 2007 al 2014, coincide con l’acuirsi dei problemi economici e militari di Kiev. Sulla carta il governo polacco darà un sostegno incondizionato, ma la rivolta degli agricoltori e dei trasportatori e il rifiuto delle agevolazioni tariffarie mostrano i limiti delle promesse degli […]

7 Gennaio 2024

La nuova legge sulla mobilitazione allarga il dissenso fra Zelensky e i comandi militari. Intanto gli ucraini continuano a disertare

Con la conferenza stampa di dicembre e l’intervista all’Economist di qualche giorno fa, Zelensky ha provato a correggere le sensazioni negative dell’opinione pubblica occidentale verso di lui e verso l’Ucraina. A parole è riuscito in parte a girare la frittata a suo vantaggio, ma una lettura più attenta delle sue dichiarazioni rivela crepe profonde che […]

28 Dicembre 2023

L’Ucraina sta perdendo, ma per Zelensky ha vinto. Rispondendo ai giornalisti il presidente rigira la frittata

Il presidente ucraino Volodomyr Zelensky sta attraverso un periodo carico di critiche e di insoddisfazione fuori e dentro il Paese. Un recente sondaggio certifica la discesa del suo indice di popolarità, mentre i “partner” occidentali tardano a fornire gli indispensabili aiuti.  Ha annullato le elezioni e cancellato l’opposizione partitica, ma ora gli arrivano pesanti frecciate […]

17 Dicembre 2023

La deludente visita di Zelensky in America: quali prospettive per il presidente ucraino?

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è stato a Washington la settimana scorsa, ma il suo viaggio non sembra aver avuto gli effetti sperati. Quasi “scaricato” dal grande fratello americano e minacciato in patria da critiche crescenti, oggi gli rimangono poche opzioni. Non esattamente quelle che sognava a inizio mandato. er lui un cambio di rotta […]

13 Dicembre 2023

I retroscena del clamoroso ‘scaricabarile’ fra comandi ucraini e vertici NATO

Che la controffensiva ucraina sia amaramente fallita è ormai un fatto acclarato. Ma per arrivare a questo punto abbiamo assistito a tutti i tre i passaggi classici che deve affrontare la verità: prima derisa, poi osteggiata, infine accettata come ovvia. Adesso i media euroatlantici sono all’opera sulla quarta fase: analizzano tale verità e ne raccontano […]

5 Dicembre 2023

Kiev cancella le elezioni e negli USA pensano a come sostituire Zelensky

Nel riprendere le dichiarazioni dei politici americani, i media hanno iniziato a sottolineare come la presenza di Zelensky si stia facendo ingombrante. Come se non bastassero i licenziamenti a raffica dei vertici statali e il costoso fallimento della controffensiva, il presidente ucraino ha rimandato – per meglio dire cancellato – le elezioni previste a primavera. […]

25 Novembre 2023

Pessimismo e stanchezza in Europa. La stampa britannica riconosce il fallimento della controffensiva ucraina e teme il peggio

Lo ammettono anche gli inglesi: la controffensiva ucraina è fallita, i vertici di Kiev litigano fra loro e bisogna trovare alla svelta una via di uscita. Il rischio per l’Ucraina – e per il blocco euroatlantico – è che l’impasse si trasformi in un crollo rovinoso. E se lo scrivono i giornali d’oltremanica allora dev’essere […]

1 2

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.