31 Gennaio 2024

Londra insiste coi Repubblicani affiché approvino gli aiuti a Kiev: i motivi storici e politici dell’ostilità britannica verso Mosca

Il New York Times ha analizzato in dettaglio i motivi per cui i politici britannici spingono con insistenza affinché Washington continui a foraggiare l’Ucraina. Vi sono ragioni storiche, culturali e contingenti per tale atteggiamento intransigente e ostile di Londra verso Mosca. Il tornaconto sia per i Tory che per i Labour è proficuo sul piano […]

4 Novembre 2023

Con la scusa dell’asse del Male, gli USA cercano di estromettere la Russia dalle organizzazioni internazionali

La campagna presidenziale si avvicina e a Washington devono giustificare in qualche modo i fallimenti dell’amministrazione Biden. Addossare la colpa su altri governi o farli passare per cattivi è un sistema che oltreoceano funziona sempre. In questo momento fa comodo tornare al vecchio slogan reaganiano dell’Impero del Male. E anche oggi nella parte del cattivone […]

8 Aprile 2023

L’ambiguità euroatlantica sugli obiettivi in Ucraina: una vittoria provvisoria oppure meglio che niente

Fino a questo momento, né Washington né Bruxelles hanno formulato una definizione precisa e univoca del concetto di “vittoria” nel conflitto russo-ucraino. Certo, hanno postulato una qualche sorta di “sconfitta” della Russia. Senza però specificare in cosa debba consistere esattamente. Il suo isolamento internazionale, un cambio di governo al Cremlino, la sua conquista da parte […]

21 Marzo 2023

A 43 anni di distanza si scopre che rilascio americani in Iran nel 1980 fu ritardato per questioni politiche

A quarantatre anni di distanza si scopre un inquietante risvolto circa il rilascio dei 52 americani tenuti in ostaggio per 444 giorni dall’Iran tra il 1979 e il 1980. La loro liberazione sarebbe stata ritardata dall’ex governatore repubblicano del Texas John B. Connally Jr. per minare la rielezione dell’allora presidente Jimmy Carter e favorire il […]

27 Febbraio 2023

Putin, l’annuncio della sospensione del trattato New START: le motivazioni russe e le reazioni occidentali

Durante il discorso del 21 febbraio all’Assemblea Federale, il presidente russo Vladimir Putin ha lanciato diversi segnali all’Occidente. Chi li interpreta come minacce, chi come avvertimenti, ma uno dei segnali più forti rimane il suo annuncio della sospensione della partecipazione russa al trattato New START sugli armamenti nucleari. Per il momento il ritiro dall’accordo è […]

3 Marzo 2021

Fazzi: “George P. Shultz ha incarnato un approccio pragmatico e moderato che alla lunga portò gli USA ad ottenere successi importanti a livello sistemico”

Il 6 febbraio scorso è scomparso all’età di cento anni George P. Shultz, professore emerito presso la Stanford’s Graduate School of Business ma soprattutto leggendario segretario di Stato della presidenza del repubblicano Ronald Reagan, tanto potente da essere soprannominato il primo ministro degli Stati Uniti. Shultz ha il merito di aver sostenuto caparbiamente il disgelo […]

22 Febbraio 2021

Esclusiva – Lincoln Bloomfield Jr ricorda il segretario di Stato George Shultz, l’uomo che cercò sempre di convincere l’America a fare ‘cose difficili’

Incontrando George Shultz nel suo ufficio della Stanford University il 2 marzo 2016, ho rievocato all’ex segretario di Stato già novantacinquenne alcuni ricordi che probabilmente avrebbe voluto dimenticare. Mentre, il mio proposito era quello di evidenziare allo stimato anziano statista il lavoro dello Stimson Center, il think tank apartitico di Washington di cui ero presidente, la […]

22 Febbraio 2021

Esclusiva – Lincoln Bloomfield Jr ricorda il segretario di Stato George Shultz, l’uomo che cercò sempre di convincere l’America a fare ‘cose difficili’

Incontrando George Shultz nel suo ufficio della Stanford University il 2 marzo 2016, ho rievocato all’ex segretario di Stato già novantacinquenne alcuni ricordi che probabilmente avrebbe voluto dimenticare. Mentre, il mio proposito era quello di evidenziare allo stimato anziano statista il lavoro dello Stimson Center, il think tank apartitico di Washington di cui ero presidente, la […]

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici