31 Luglio 2022

Cresce il rischio di un conflitto diretto tra Iran e Israele. Cinque agenti sotto copertura fermati prima di un attentato ad un impianto nucleare a Isfahan

Il Medioriente continua a costituire una polveriera. La polizia Iraniana ha arrestato cinque persone appartenenti a una rete di spionaggio e sembra che, uno di loro fosse anche a capo della cellula di infiltrati, appartenenti ai servizi segreti israeliani. I fermati si sono rifiutati a fornire i loro nomi, l’unica cosa che hanno dichiarato è […]

27 Giugno 2022

Libano, sempre più in ginocchio. Una crisi senza fine

Come sta accadendo in molti stati in questo periodo, le popolazioni vivono una profonda sofferenza per via degli aumenti di carburante, spesso ingiustificato, e oltre a ciò anche a causa di una siccità che negli ultimi anni in Africa sta portando alla moria di bestiame, che non potendo né mangiare né bere muoiono e ovviamente […]

8 Giugno 2022

Rapporti tesi e reciproche accuse tra Congo e Ruanda

Si infiammano i rapporti fra la Repubblica Democratica del Congo e il Ruanda ruandesi. L’accusa è che il Ruanda stia offrendo il proprio appoggio ai ribelli. Le relazioni tra i due paesi si sono inasprite da quando c’è stato l’arrivo degli HUTU ruandesi che erano accusati di aver massacrato i Tutsi nella Repubblica Democratica del Congo […]

9 Maggio 2022

Mali, aspre critiche dalle Nazioni Unite per lo stop di Radio France International

Il Commissario delle Nazioni Unite Michelle Bachelet, ha chiesto al Mali di revocare il boicottaggio promosso nei confronti di giornalisti e freelance. La decisione arriva dai vertici militari del Mali che hanno accusato i professionisti di divulgare notizie false sulle violazioni dei diritti umani da parte dell’esercito del Mali. Il portavoce del Commissario delle Nazioni […]

15 Aprile 2022

Sudafrica, oltre 340 vittime a causa delle alluvioni

Continua a salire il bilancio delle vittime in Sud Africa causato dall’alluvione, piogge torrenziali, frane che si sono abbattute nell’area. Ad oggi le vittime di sono oltre 340. Le inondazioni si registrano in particolare nella provincia di Kwazulu-Natal, nel sud-est del paese. Continuano ancora in queste ore a verificarsi forti rovesci e proprio per questa […]

5 Aprile 2022

Anche in Kenya si inizia a registrare scarsità di carburante

Da ieri pomeriggio anche il Kenya registra una grave mancanza di carburante. Secondo quanto dichiarato dal presidente Uhuru Kenyatta, la scarsità di carburanti e i gravi aumenti dei prezzi anche per i generi alimentari sono conseguenza diretta del conflitto tra Ucraina e Russia. La Russia è il primo importatore di grano, farina e soprattutto di […]

4 Aprile 2022

Elezioni Zimbabwe, importante affermazione per il partito d’opposizione Citizens Coalition for Change

Nelle elezioni parlamentari suppletive dello Zimbabwe si è affermato il Citizens Coalition for Change, che ha ottenuto 19 dei 28 seggi dell’Assemblea nazionale. Anche la TV di stato ZBC ha confermato la vittoria del CCC nelle elezioni tenutesi lo scorso  29 marzo 2022. I 9 seggi rimanenti sono andati allo Zimbabwe African National Union-Patriotic Front, […]

2 Febbraio 2022

Kenya, un nuovo attentato ai confini con la Somalia

Secondo quanto riportato dalla BBC almeno venti persone sono rimaste uccise in un attentato a un autobus (matatu), nel nord del Kenya. Il mezzo stava procedendo lungo una strada secondaria quando avrebbe investito un ordigno esplosivo, provocandola deflagrazione mortale. I veicoli del servizio pubblico a 14 posti avevano lasciato la città intorno alle 6 del […]

2 Gennaio 2022

Kenya sempre più povero. Il turismo messo in ginocchio dalla scelta di inserire il Paese in fascia E nonostante i pochi casi covid

Purtroppo in questi ultimi due anni il turismo in Kenya è stato letteralmente messo in ginocchio dalla pandemia: sono decine i gestori di grandi Hotel e Resort che hanno dovuto chiudere i battenti perdendo molti dei capitali investiti. E’ doveroso soffermarsi a considerare tutto ciò che ruota intorno ad essi, all’indotto. Parliamo del lavoro del […]

1 Dicembre 2021

Continua la mattanza di sfollati nella Repubblica Democratica del Congo, nonostante la resa dei reduci del gruppo M23

L’Unhcr, Agenzia ONU per i Rifugiati, ha denunciato per una serie di blitz mortali mossi da gruppi armati ai danni di persone sfollate nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo. Secondo le autorità locali, l’ultimo attacco sarebbe avvenuto domenica scorsa e avrebbe causato la morte di 26 persone presso il campo di Ndjala, nella […]

1 2 3

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici