I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Sudafrica, oltre 340 vittime a causa delle alluvioni

Continua a salire il bilancio delle vittime in Sud Africa causato dall’alluvione, piogge torrenziali, frane che si sono abbattute nell’area. Ad oggi le vittime di sono oltre 340. Le inondazioni si registrano in particolare nella provincia di Kwazulu-Natal, nel sud-est del paese. Continuano ancora in queste ore a verificarsi forti rovesci e proprio per questa ragione le autorità chiedono ai loro concittadini di evitare di mettersi in viaggio. I danni in questo momento sono ingenti: auto sommerse di detriti, ponti crollati, siti di logistica distrutti, case e aree industriali spazzate via. Si hanno testimonianze di scorte di container, visti galleggiare.

L’esercito sudafricano in queste ore è schierato per partecipare alle operazioni di salvataggio dei residenti. Un gruppo di studenti è rimasto intrappolato per molte ore a causa dell’innalzamento delle acque. La ONG locale Gift of the Givers ha affermato di aver visto autostrade diventare fiumi e centinaia di persone intrappolate sotto i muri crollati. Moussa Faki Mahamat, presidente della Commissione dell’Unione Africana, ha twittato le sue “più sincere condoglianze” alle famiglie che hanno perso i propri cari .

Il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, si è detto “profondamente addolorato” per la perdita di vite umane e i danni causati dalle inondazioni in Sud Africa. In una nota Guterres porge le sue condoglianze alle famiglie delle vittime, e sottolinea che le Nazioni Unite “esprimono la loro solidarietà al Sud Africa e sono pronte a sostenere il paese“. 

Condividi questo post

Nata l'11 novembre del 1959, opera come Tecnico Sociale ed è impegnata professionalmente da circa 34 anni proprio nell'ambito del sociale. Da dieci anni visita il Kenya per amore e passione di quella terra.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password