I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Anche in Kenya si inizia a registrare scarsità di carburante

Da ieri pomeriggio anche il Kenya registra una grave mancanza di carburante. Secondo quanto dichiarato dal presidente Uhuru Kenyatta, la scarsità di carburanti e i gravi aumenti dei prezzi anche per i generi alimentari sono conseguenza diretta del conflitto tra Ucraina e Russia. La Russia è il primo importatore di grano, farina e soprattutto di semi per l’olio. Gli agricoltori stanno registrando anche la mancanza di fertilizzanti che provengono dall’Ucraina. Il presidente Kenyatta, ha già comunicato che i prezzi schizzeranno alle stelle. La  Energy and Petrol Regular Autority ha assicurato che il Governo farà di tutto per avere nuove forniture. Secondo MalindaKenya in verità ci sarebbero già navi cargo piene di greggio ferme al porto di Mombasa ma che vengono tenute ferme perchè vogliono essere pagate immediatamente. Molto probabilmente ci sarà una rateizzazione per pagare latte, uova e altri beni essenziali. Il presidente Kenyatta chiede che questa guerra abbia fine e chiede al suo popolo di pregare affinché finisca.

Condividi questo post

Nata l'11 novembre del 1959, opera come Tecnico Sociale ed è impegnata professionalmente da circa 34 anni proprio nell'ambito del sociale. Da dieci anni visita il Kenya per amore e passione di quella terra.

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password