I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

21 Gennaio 2022 – Usa, Yellen rassicura che l’inflazione si riduca a fine del prossimo anno. Turchia, accordi economici con El Salvador. Malesia ha chiuso il centro di Kuala Lumpur per impedire manifestazione

Il livello raggiunto dall’inflazione (7%) rappresenta “un valido motivo di preoccupazione” per il policymaker, ma “è importante tenere a mente che i previsori pensano che l’inflazione segnerà un rallentamento rilevante il prossimo anno“. Lo ha detto il segretario al Tesoro Usa Janet Yellen, intervenendo al World Economic Forum.

La Turchia è pronta ad investire in alcuni progetti infrastrutturali del Salvador. Lo ha detto il presidente del Salvador, Nayib Bukele, ospite giovedì ad Ankara dell’omologo turco Recep Tayyip Erdogan.

La polizia della Malesia ha chiuso il centro di Kuala Lumpur per impedire una manifestazione di protesta contro il capo della Commissione nazionale anti-corruzione, Azam Baki, di cui le forze dell’opposizione e della società civile chiedono con forza le dimissioni.

Dopo oltre 30 anni di politica del figlio unico, la Cina si ritrova con troppi anziani e poche persone che possano prendersi cura di loro. Ecco dunque che Pechino cerca di sanare questo gap demografico con il “time banking” per incoraggiare i volontari a prendersi cura degli anziani in cambio di crediti per la loro vecchiaia.

Il ministro della Salute degli Houthi ha riferito che almeno 70 detenuti sono morti nel raid della coalizione saudita contro una prigione gestita dai ribelli. Il raid è avvenuto dopo che gli Houthi, sostenuti dall’Iran, hanno rivendicato un attacco di droni e missili che ha colpito la capitale degli Emirati Arabi Uniti all’inizio della settimana.

Secondo la portavoce del Governo tedesco Christiane Hoffmann, l’esecutivo esprimerà il suo dissenso alla classificazione del nucleare come “ecosostenibile“.

La Nato ha respinto la richiesta russa di ritirare le truppe straniere dell’Alleanza presenti in Bulgaria e Romania. “Le richieste della Russia creerebbero membri della Nato di prima e seconda classe, cosa che non possiamo accettare“, ha affermato la portavoce Oana Lungescu. Intanto la Duma russa è pronta a prendere in considerazione una proposta di alcuni deputati comunisti in cui si chiede di inviare un appello a Vladimir Putin affinché Mosca riconosca le autoproclamate repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk, nel sud-est ucraino dove la Russia è accusata da tempo di sostenere i separatisti nel conflitto del Donbass: lo ha dichiarato il presidente della Duma Viaceslav Volodin.

Downing Street non indagherà sulle accuse di ricatto verso il primo ministro Boris Johnson fatte in questi giorni dai deputati conservatori, dopo che in molti hanno annunciato di voler prendere le distanze dal premier, dopo le accuse del “party gate“, ovvero la partecipazione di Johnson alle feste durante le restrizioni Covid.

Tonfo di Netflix a Wall Street, col titolo che arriva a perdere quasi il 25% nell’ultima giornata di contrattazioni della settimana. A pesare sono le deludenti stime dall’ultima trimestrale, che indicano una decisa frenata nella crescita del numero degli abbonati. 

Il Libano firmerà un accordo con la Giordania la prossima settimana per portare elettricita’ attraverso la Siria, con l’obiettivo di alleviare le continue interruzioni di corrente elettrica.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password