21 Novembre 2022

E pure oggi la Russia fallisce domani: boom degli scambi commerciali con diversi Paesi, anche europei

L’intenzione esplicita delle sanzioni occidentali è quella di indebolire l’economia russa e possibilmente provocarne il crollo, per far desistere il Cremlino dai suoi propositi bellicosi. Con varie gradazioni di russofobia, i politici occidentali si sono sempre sbilanciati in dichiarazioni di questo tenore: le sanzioni sono una mazzata pesantissima per Mosca, causeranno un cambio di regime, […]

18 Novembre 2022

La Turchia come hub per il gas russo in Europa: Erdoğan ha tutto da guadagnarci

Lo scenario delle forniture energetiche all’Europa si sta evolvendo rapidamente, dopo che a metà ottobre è giunta alla Turchia la proposta russa di diventare l’hub da cui distribuire il gas e arrivare quei clienti impossibilitati a causa delle sanzioni di Bruxelles. A seguito dello strano “incidente” capitato al Nord Stream, che ha reso inservibile il […]

14 Novembre 2022

Il Giappone e l’approvvigionamento energetico: senza la Russia, la crisi continuerà per anni

Il quotidiano economico giapponese “Nihon Keizai Shimbun”, più conosciuto come Nikkei, propone un’analisi a firma di Hirofumi Matsuo a proposito della situazione delle forniture energetiche a livello mondiale e dell’atteggiamento del Giappone sulle misure da adottare per uscire dalla crisi. L’unico dato certo in mezzo agli squilibri generati dagli acquirenti europei e dall’incetta sul mercato […]

7 Novembre 2022

Papa Francesco non è Chamberlain. Quanto fa fico, colto e responsabile straparlare di “spirito di Monaco”

Bisognerebbe sempre evitare di prodursi in paralleli storici, magari pure facendo astutamente tornare i conti. Risulta particolarmente insopportabile, quindi, l’evocare costantemente “lo spirito di Monaco” da parte dai caporioni del trasversale “partito della guerra”. Un’evocazione volta a “mascariare” nel suo insieme il “popolo della pace” e il suo mobilitarsi. Non sfugge anche a chi non […]

6 Novembre 2022

Deindustrializzazione dell’Europa: la salvezza è cooperare con la Russia

Nelle ultime settimane i cittadini di tutta Europa sono scesi in piazza per manifestare contro il carovita e la minaccia di un inverno al freddo. Anche a seguito di queste proteste i governi europei hanno aumentato gli sforzi per affrontare degnamente i mesi freddi. Vi è chi ha fatto incetta di gas russo sfruttando le […]

19 Settembre 2022

Indonesia: l’Antitrust indaga sul monopolio di Google

L’agenzia Antitrust dell’Indonesia (KPPU) ha dichiarato di aver avviato un’inchiesta della durata di due mesi su Google. Attualmente, il gigante informatico americano controlla il 93% del mercato indonesiano, il quale ha enormi potenzialità perchè costituito da 275 milioni di individui e ha un’economia digitale in rapida crescita. L’autorità antimonopolio ha comunicato infatti di avere il fondato sospetto […]

17 Luglio 2022

La Nord Corea riconosce le Repubbliche di Donetsk e Lugansk: reazioni dall’Ucraina

Il giorno 13 luglio la Corea del Nord ha formalmente riconosciuto sia la Repubblica Popolare di Donetsk (DNR) che quella di Lugansk (LNR). Se si escludono i due Stati a riconoscimento limitato quali l’Abcasia e l’Ossezia del Sud, con la Nord Corea salgono a tre i Paesi che ammettono la sovranità delle due Repubbliche, legittimate […]

10 Luglio 2022

Generale Bertolini: “Come qualunque osservatore obiettivo poteva capire fin dall’inizio delle ostilità, i russi stanno vincendo. NATO ha creato in ucraina il suo Afghanistan”

Nell’ultimo mese più di qualche cosa scricchiola nell’unità occidentale. Da più settimane la Germania tiene fermo il pacchetto da 9 miliardi di euro di aiuti che rappresenterebbe la principale forma di sostegno dell’Unione europea all’Ucraina. Un boicottaggio silenzioso che avrebbe convinto ieri Volodymyr Zelensky a rimuovere improvvisamente l’ambasciatore ucraino a Berlino Andryi Melnyk. A preoccupare Kiev vi […]

12 Maggio 2022

Laos: scarseggia la benzina, il governo tenta misure straordinare per salvare l’economia

Il Laos sta affrontando un momento estremamente delicato. Le misure restrittive anti-COVID hanno colpito duramente l’economia, ma i loro effetti sono amplificati oggi da altri tre fattori: da ormai un mese il kip, la moneta nazionale, sta perdendo valore nei confronti di dollaro, euro e yen, mentre le riserve in valuta estera si stanno rapidamente consumando. […]

1 Maggio 2022

Stati Uniti: ancora polemiche sul nuovo missile Sentinel, costi eccessivi e rischio di guerra nucleare accidentale

Già ai tempi dell’amministrazione Obama, gli Stati Uniti si erano impegnati politicamente e finanziariamente nella modernizzazione di una delle componenti della “triade nucleare”, cioè i missili balistici intercontinentali (ICBM). Circa un mese fa sono riusciti a fare un piccolo passo avanti: dopo lunghe riflessioni, hanno trovato un nome con cui battezzare l’LGM-35, il missile che […]

1 2 3 10

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici