I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

23 Aprile 2022 – Iraq, arrestata giornalista tedesca. Giallo internazionale, componenti missione Osce in Ucraina sequestrati. Putin presenzia alla veglia per Pasqua Ortodossa. Galapagos, incidente ambientale

L’esercito iracheno ha arrestato una giornalista tedesca nella città yazida di Shingal. A rivelarlo è l’agenzia di stampa tedesca Dpa, che cita circoli di sicurezza iracheni.

Alcuni membri della Missione speciale di monitoraggio dell’Osce sono stati sequestrati a Donetsk e Lugansk, in Ucraina orientale: lo ha reso noto la stessa Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, che si è definita “estremamente preoccupata” e ha comunque reso noto di star lavorando al loro rilascio. 

Il presidente russo Vladimir Putin ha preso parte questa sera alla veglia per la Pasqua ortodossa nella cattedrale del Cristo Salvatore a Mosca. Le immagini televisive hanno mostrato il capo del Cremlino durante la cerimonia, celebrata dal Patriarca della Chiesa ortodossa di Russia, Kirill.

Trasportava 9mila litri di diesel l’imbarcazione turistica affondata nelle Isole Galapagos. Lo ha reso noto il ministero dell’ambiente il quale ha aggiunto che il carburante ha lasciato una “macchia in superficie” in vari punti della baia e che, in alcune zone, le attività acquatiche sono state sospese. 

L’UNICEF avverte che il numero di bambini che sta affrontando una grave siccità nel Corno d’Africa è aumentato di oltre il 40% nel giro di due mesi.

Le luci al posto giusto, afferma Ansa, l’entrata in scena dalle scale mobili della stazione, le bandiere gialle e blu a formare un arco, i treni della metropolitana che si fermano in stazione per dare la parola al presidente-attore. Alla vigilia della Pasqua ortodossa, Volodymyr Zelensky convoca i media ucraini e internazionali nel tunnel piu’ profondo della fermata di Khreshchatyk, nel cuore di Kiev, per una conferenza stampa a sorpresa con almeno 200 giornalisti di tutto il mondo. Dalle estreme misure di sicurezza ai minimi dettagli di una coreografia di produzione, tutto e’ calcolato con cura.

L’ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder si dice ancora disposto a mediare nella guerra in Ucraina.

Un barcone che trasportava circa sessanta passeggeri si e’ capovolta ed e’ affondata al largo delle coste settentrionali del Libano. Lo ha reso noto la Croce Rossa.

La Polonia ha fornito all’Ucraina aiuto militare per 1.6 miliardi di dollari. Ad annunciarlo il premier di Varsavia, Mateusz Morawiecki, che oggi ha incontrato il suo omologo di Kiev, Denys Shmyhal.

Il ministero della Difesa della Grecia ha deciso di spendere 500 milioni di euro per modernizzare quattro fregate Meko. Lo ha reso noto il quotidiano “I Kathimerini“.

Sarebbero almeno 8 le persone, tra le quali un bimbo di tre mesi, morte a Odessa, la citta’ portuale ucraina, nell’attacco con missili russi lanciati dal Mar Caspio.

Il colosso dell’elettronica giapponese Toshiba Corporation ha annunciato la sospensione dei nuovi ordini e degli investimenti in Russia, alla luce del conflitto militare in corso in Ucraina.

Londra non firmi l’estradizione di Julian Assange“. In centinaia si sono riuniti questo pomeriggio a Bruxelles, nella centrale Place de la Monnaie, per un ultimo, disperato appello per evitare che il fondatore di Wikileaks finisca nelle mani della giustizia statunitense. 

Il primo ministro del Governo di unità nazionale (Gun) della Libia, Abdulhamid Dabaiba, ha promesso di arrestare i responsabili degli scontri avvenuti questa notte a Zawiya. In un discorso durante la sua visita al ministero dell’Interno a Tripoli, Dabaiba ha dichiarato che “chiunque pensi di usare armi al di fuori della legge deve essere ritenuto responsabile“.

Si è tenuta il 21 aprile alle ore 16 l’inaugurazione alla Biennale Arte 2022 del Padiglione Azerbaigian, che per la prima volta ha sede presso le prestigiose Procuratie Vecchie in Piazza San Marco. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password