26 Giugno 2024

25 Giugno 2024 – Assange libero ma gli è stata estorta confessione di cospirazione. Intanto Mosca avverte con armi Usa a Kiev rischio escalation dopo attentato Sebastopoli.

Partito ieri da Londra con un aereo privato, Julian Assange è atterrato sull’isola di Saipan, nell’arcipelago delle Marianne, dove formalizzerà con le autorità statunitensi il patteggiamento che gli consentirà di tornare, da uomo libero, in Australia. Il fondatore di WikiLeaks ha acconsentito a dichiararsi colpevole di un singolo capo d’accusa, la cospirazione, per la divulgazione […]

25 Maggio 2024

I funerali in Iran e le scelte politiche estere del giorno dopo

Il corpo del presidente iraniano Ebrahim Raisi è stato trasportato, giovedì, nella sua ultima dimora, vicino al santuario dell’Imam Reza, all’interno della moschea Razavi nella città di Mashhad. Ai funerali che sono andati avanti da più di due giorni, hanno partecipato milioni di iraniani, oltre ad espatriati provenienti da diversi Paesi. Un certo numero di […]

9 Maggio 2024

8 Maggio 2024 – Al Cremlino si è svolta riunione allargata del Consiglio economico supremo eurasiatico

Al Cremlino si è svolta una riunione allargata del Consiglio economico supremo eurasiatico. Vi hanno preso parte i leader di Armenia, Russia, Bielorussia, Kazakistan, Kirghizistan, a cui si sono uniti Uzbekistan e Cuba. Per Putin – scrive Ria Novosti – grazie all’eliminazione di numerose barriere commerciali e amministrative nella EAEU, è stato possibile garantire un […]

1 Maggio 2024

30 aprile 2024 – Stati Uniti, marijuana derubricata a droga meno pericolosa

La Drug Enforcement Administration statunitense si muoverà per riclassificare la marijuana come droga meno pericolosa. La società statunitense Pacific Gas and Electric Company (Pge) si sta preparando a cedere al fondo Kkr una quota di diversi miliardi di dollari nel suo ramo delle centrali idroelettriche. Il presidente polacco Andrzej Duda ha invitato il primo ministro […]

29 Aprile 2024

Uzbekistan, sistemazione delle frontiere e cooperazione coi vicini

Si è conclusa dopo anni di trattative la vicenda del territorio di Barak, la più grande exclave del Kirghizistan situata nella regione uzbeka dell’Andijan. L’Uzbekistan ha così sistemato un’altra contesa legata alle sue frontiere e ai rapporti coi vicini. Trasferimento e reinsediamento Larga 4 chilometri quadrati, l’exclave si trova ad appena mezzo chilometro dal confine […]

29 Aprile 2024

Il bellicoso Macron tenta di bilanciarsi fra la difesa degli interessi di Israele e il sentimento filo-palestinese dei francesi

Che Macron stesse diventando un leader aggressivo e bellicoso lo si era già capito dalle dichiarazioni sull’invio di soldati europei contro la Russia. Le ultime forniture militari a Kiev hanno rafforzato la sensazione. La riprova la si sta avendo oggi con la sua condotta nella vicenda di Gaza: ha addirittura fatto intervenire i caccia francesi […]

14 Aprile 2024

Iran lancia rappresaglia contro Israele. Con lancio droni per Teheran scontro chiuso

Le difese aeree statunitensi in Medio Oriente hanno abbattuto alcuni dei 100 droni iraniani, 400/500 per Teheran, che sono stati lanciati in queste ore verso Israele come rappresaglia per un attacco israeliano ad una sede diplomatica iraniana a Damasco. “Il malvagio regime sionista sarà punito“. Aveva scritto su X la Guida suprema dell’Iran, Ali Khamenei, […]

5 Aprile 2024

4 aprile 2024 – Dina Boluarte supera una nuova mozione di sfiducia nel parlamento peruviano

Il Congresso del Perù ha respinto la mozione di rinuncia per “incapacità morale” presentata da deputati di sinistra nei confronti della presidente del Paese, Dina Boluarte, dopo le accuse a suo carico per il cossiddetto “caso Rolex”. Il governatore della regione di Murmansk Andrei Chibis è stato ferito allo stomaco ad Apatity, dove si trovava […]

21 Marzo 2024

Yemen, Nayef Ahmed Al-Qanis: gli Stati arabi che non fanno parte della resistenza avrebbero potuto prendere decisioni più efficaci per il popolo palestinese

Dopo l’abbattimento di altri due droni Houthi lo scorso 12 marzo da parte della Caio Duilio, il cacciatorpediniere italiano che guida la missione europea Aspides a protezione della navigazione nello stretto di Bab el-Mandeb e nel Mar Rosso, il ministro della Difesa Guido Crosetto, lancia un avvertimento. L’intensità e la pericolosità delle azioni degli Houthi […]

10 Marzo 2024

Mar Rosso. Le minacce all’Italia e gli interessi degli Stati del Golfo

“Non attacchiamo l’Italia in quanto tale, ma se intralcia la nostra azione non ci lascia altra scelta“. In Yemen, gli Houthi rispondono con le minacce all’impegno italiano a difesa delle navi nel Mar Rosso. Lo ha dichiarato Zayd Gharsi, direttore del dipartimento dei media della presidenza della Repubblica a Sanaa, in una intervista all’Ansa, ricordando […]

1 2 3 8

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.