I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

24 Dicembre 2021 – Nuovo attacco jihadista al confine tra Niger e Burkina Faso. Cile da febbraio apre alla quarta dose. Forti piogge fanno morti in Bolivia

Almeno sei persone sono rimaste uccise in Niger in un doppio attacco da parte di presunti jihadisti. I fatti, hanno spiegato le autorità del Paese, sono avvenuti vicino alla frontiera con il Burkina Faso. 

Il Cile prevede di offrire una quarta dose del vaccino contro il coronavirus ai suoi cittadini. Il presidente Sebastian Pinera ha dichiarato giovedì che la quarta dose dovrebbe iniziare a febbraio. 

Le forti piogge in Bolivia questo mese hanno ucciso almeno 12 persone, allagato i raccolti e danneggiato le strade. 

Al Libano serviranno “6 o 7 anni per uscire dalla crisi che sta attraversando“: lo ha scritto in un tweet il presidente del Paese dei cedri, Michel Aoun. “Il cambiamento – si legge ancora – sta sicuramente arrivando e accadrà. Questo cambiamento sarà intellettuale e pratico, perchè abbiamo raggiunto ciò che siamo a causa del peccato, del furto, della corruzione e del fallimento del sistema“. Il Paese sta vivendo la peggiore crisi economica e sociale della sua storia.

Il volume di gas naturale acquistato dalla russa Gazprom dal Turkmenistan potrebbe raggiungere quest’anno circa 10 miliardi di metri cubi, circa il doppio rispetto al 2020. Lo ha affermato l’ambasciatore russo in Turkmenistan Alexander Blokhin durante una conferenza stampa all’ambasciata.

Il primo ministro pakistano Imran Khan ha accolto con favore la dichiarazione del presidente russo Vladimir Putin secondo cui insultare il profeta Maometto non è “libertà di espressione“.

Uccisioni sommarie, arresti, famiglie divise, chiese e luoghi di culto attaccati e profanati. Il Myanmar è sotto la morsa di un regime militare che ha preso con la forza il potere. È in questo contesto che i cristiani celebreranno quest’anno il Natale. Al Sir, la testimonianza del vescovo di Hakha, mons. Kung: ”La situazione attuale del Paese non ci permette di celebrare il Natale quest’anno come di consueto. Non ci sarà, ad esempio, nessuna decorazione in casa e nelle città, nessun canto natalizio”.

Continua la corsa del prezzo dell’alluminio, che ha toccato il massimo da due mesi. Il rincaro è dovuto all’aumento dei costi di produzione e alla forte domanda prevista negli Stati Uniti. In lieve aumento anche l’oro, che risente dell’indebolimento del dollaro.

Il pesce non può mancare nelle tavole per il menu di Vigilia, malgrado i rincari (+25% in media rispetto all’anno scorso) che hanno colpito tutto il settore ittico, che riesce a fatica a soddisfare la domanda degli italiani, in forte ascesa rispetto al Natale passato.

territori nazionali con importanza ecologica nella regione autonoma del Tibet del sud-ovest della Cina rappresentano quasi il 90% del totale della superficie locale. Lo ha mostrato uno studio. Secondo la terza indagine regionale sul territorio, il Tibet è ora sede di più di 13 milioni di ettari di foreste e di oltre 80 milioni di ettari di pascoli.

Il ministro della Salute tedesco Karl Lauterbach ha affermato che la percentuale di infezioni da coronavirus nel Paese con la nuova variante Omicron aumenterà notevolmente nei prossimi giorni. 

Il Sud Sudan ha annunciato di avere completato i preparativi per fornire un’adeguata sicurezza per le festività di Natale, mettendo tutte le forze in allerta nei dieci Stati e nelle tre aree amministrative.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password