I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

2 Febbraio 2022 – Ue, il nucleare entra condizionatamente nelle fonti energetiche verdi. Dietrofront di Biden, l’invasione russa dell’Ucraina non è imminente. Macron chiede un consiglio dei ministri Ue sui flussi migratori

Era un passo difficile ma necessario. Così la commissaria ai servizi finanziari, Mairead McGuinness, ha commentato la pubblicazione dell’atto delegato complementare sulla tassonomia, ovvero la classificazione delle fonti energetiche per orientare gli investimenti verdi. Il documento introduce di fatto nella tassonomia già esistente il gas e il nucleare, anche se a determinate condizioni. L’obiettivo ultimo è quello di arrivare alla neutralità climatica del 2050 e nelle intenzioni della Commissione per arrivarci occorrono almeno 350 miliardi di investimenti privati l’anno. E la tassonomia servirà proprio a questo: ad indirizzare nei prossimi anni su quali settori “sostenibili” i governi, le banche e i fondi potranno puntare.

Dopo aver annunciato nei giorni scorsi che un’invasione della Russia in Ucraina era “imminente“, la Casa Bianca ha deciso di non usare più quella parola, “imminente”, perchè ritenuta sbagliata. “Io l’ho usata una volta – ha spiegato la portavoce Jen Psaki – penso che anche altri l’abbiano usata una volta e poi abbiamo smesso di farlo perchè penso che fosse un messaggio sbagliato, del tipo che non volevamo inviare”. Psaki ha spiegato che quell’aggettivo ha lasciato intendere, erroneamente, che l’amministrazione americana fosse a conoscenza del fatto che il presidente Vladimir Putin avesse già  preso una decisione in merito all’invasione.

Un consiglio dei ministri degli Interni dello spazio Schengen sul modello di quello dei ministri delle Finanze dell’Eurozona, per affrontare le prossime emergenze migranti ai confini dell’Unione europea: lo ha proposto il presidente francese Emmanuel Macron.

Un allarme è scattato oggi nel carcere El Litoral di Guayaquil, capitale industriale dell’Ecuador, quando è avvenuta una sparatoria, accompagnata da alcune esplosioni. Lo riferisce il quotidiano El Comercio di Quito. Nel 2021 questo carcere è stato al centro di almeno quattro episodi di violenza con decine di morti.

L’Assemblea nazionale di El Salvador ha approvato la riforma del codice di procedura penale che inserisce un nuovo capitolo relativo alla capacità di indagine da parte di polizia giudiziari e procura nei casi di sospetti per reati informatici.

L’esercito della Guinea-Bissau ha lanciato una operazione per trovare mandanti e protagonisti del tentativo di colpo di stato che ieri ha provocato la morte di 11 persone. Mentre la capitale Bissau torna prudentemente alla normalità, con la riaperture di banche e negozi, i militari continuano a pattugliare il palazzo del governo impedendo l’accesso in tutta una zona di sicurezza. Ieri era stato attaccato da uomini armati di cui non si conoscono le motivazioni.

Indaga anche l’Fbi sulla serie di minacce bombe ricevute nei giorni scorsi da una serie di università e luoghi di culto storicamente afroamericani.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno intercettato e distrutto “tre droni ostili” che erano entrati nel suo spazio aereo. Lo ha annunciato il ministero della Difesa di Abu Dhabi, dopo gli attacchi lanciati dai ribelli Houthi in Yemen nelle ultime settimane.

Almeno 26 persone sono morte dopo essere stati fulminati dalla caduta di un cavo elettrico in un mercato vicino a Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo. 

Sarebbero stati gli avvocati di Chris Cuomo, secondo due fonti citate da “Politico”, a sollevare il caso della relazione tra l’ormai ex presidente Jeff Zucker e la capo del marketing Allison Gollust. Durante i negoziati sui termini del licenziamento dell’anchor dalla Cnn, i legali guidati dal principe del foro di Hollywood Bryan Freedman avrebbero chiesto perchè Cuomo doveva essere licenziato per un conflitto di interesse nei confronti del fratello Andrew, quando anche Zucker aveva un suo conflitto di interesse con la Gollust. 2

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password