I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

2 Dicembre 2021 – Cerimonia di addio per la Merkel, auguri al suo successore Olaf Scholz. Gopinath nuovo numero due FMI. Israele dietro sabotaggio centrale Natanz. Elezioni Libia, figlio Gheddafi torna in corsa

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha augurato a Olaf Scholz, suo successore alla guida del prossimo governo tedesco, “tutto il meglio, tanta fortuna e successo“. Nella cerimonia di saluto alle forze armate, dopo 16 anni al potere, la leader tedesca ha dato l’addio sulle note di ‘Fuer mich soll’s rote Rosen regnen’ di Hildegard Knef, insieme all’inno ‘Grosser Gott, wir loben Dich’ e la musica della cantante punk Nina Hagen – ‘Du hast den Farbfilm vergessen’ – hit del 1974 nella Germania dell’Est.

Il capo economista del Fondo monetario internazionale, Gita Gopinath, diventerà il numero due del Fondo. Gita Gopinath, che compirà 50 anni la prossima settimana, rimpiazzerà il direttore generale aggiunto Geoffrey Okamoto che ha lasciato. Gopinath sarà la seconda donna a occupare questo ruolo dopo l’americana Anne Krueger (2001-2006).

L’esplosione che lo scorso aprile ha colpito e seriamente danneggiato la centrale di Natanz è stata opera di un gruppo di scienziati nucleari iraniani ingaggiati dal Mossad.

La corte d’appello di Sebha nel sud della Libia ha ordinato il ristabilimento di Seif al Islam Gheddafi, figlio dell’ex dittatore libico, come candidato alle elezioni presidenziali del 24 dicembre.

Il Messico e gli Stati Uniti hanno concordato la reintroduzione, da parte degli Usa, del programma di asilo denominato “Restate in Messico” che richiede ad alcuni migranti diretti oltre il confine statunitense di attendere alla frontiera finché le autorità non esaminano le loro richieste di asilo.

Con una votazione di 221 a 212 la Camera a maggioranza dem ha approvato la bozza di legge che prevede il superamento del tetto del debito pubblico. La misura serve a evitare lo ‘shutdown’, il blocco dei servizi federali, in mancanza della copertura finanziaria. 

Le autorità americane avviano un’azione legale per bloccare l’acquisizione per 40 miliardi di dollari di Arm da parte di Nvidia. La Federal Trade Commission ritiene che l’operazione danneggerebbe in consumatori concedendo a Nvidia il controllo sul design dei chip usati dalle colossi tecnologici mondiali. 

La variante Omicron di Covid-19 sembra reinfettare le persone a una velocità tre volte superiore rispetto ai ceppi precedenti. E’ quanto affermano esperti in Sudafrica, funzionari di sanità pubblica e scienziati di tutto il mondo che monitorano da vicino gli sviluppi nel paese in cui è stata identificata per la prima volta la variante. “La variante Omicron è associata a una sostanziale capacità di eludere l’immunità risultante da una precedente infezione”. È quanto emerge da uno studio segnalato da MedRxiv e che deve essere sottoposto a revisione paritaria. 

Le operazioni per le rimozione della statua di Theodore Roosevelt dall’ingresso del museo di Storia Naturale di New York sono iniziate. la statua, che immortala l’ex presidente a cavallo con un afroamericano e un nativo americano che camminano dietro, sara’ trasferita alla nuova Theodore Roosevelt Presidential Library di Medora, in Nord Dakota.

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha incontrato a margine della settima edizione dei Rome Med Dialogues, l’omologo yemenita Ahmed Awad Bin Mubarak. Al centro del colloquio – riferisce una nota della Farnesina – la situazione in Yemen, che continua a destare profonda preoccupazione per i gravissimi riverberi umanitari causati dal conflitto che si protrae da quasi 7 anni. Di Maio ha ribadito il convinto sostegno italiano allo sforzo Onu per la ricerca di una soluzione politico-diplomatica.

Dopo l’addio alla politica di Sebastian Kurz e del suo successore alla guida del Partito Popolare conservatore (OVP) e del governo Alexander Schallenberg, anche il ministro delle Finanze austriaco Gernot Bluemel ha annunciato le dimissioni. 

Il ministro. Di Maio – scrive la Farnesina in un tweet – ha inaugurato con il segretario di Stato Usa Antony Blinken la prima sessione dell’Africa Focus Group della coalizione Anti-Daesh, piattaforma fortemente voluta dall’Italia e co-presieduta con Usa, Niger e Marocco.

La Cina ha emesso una direttiva per l’idoneita’ al volo degli aeromobili Boeing 737 Max, aprendo la strada per il ritorno al volo nel Paese di questo modello, dopo oltre due anni e mezzo di stop. Pechino era stata la prima a sospendere i certificati a marzo 2019 per questioni di sicurezza, dopo due incidenti letali avvenuti a meno di cinque mesi di distanza l’uno dall’altro.

Dopo meno di una settimana, da domani in Israele verrà interrotto il ricorso allo Shin Bet per tracciare i casi di Omicron. Il ministro della Salute Nitzan Horowitz ha annunciato la fine della pratica controversa, adottata in occasione della prima ondata di Covid e ripresa la settimana scorsa alla luce della diffusione della nuova variante. Il ministro ha spiegato che  “insieme alla Salute, dobbiamo proteggere la privacy e i diritti umani, anche nelle emergenze“.

Non si può escludere il nucleare di nuova generazione nel mix energetico del futuro. A dirlo è il ministro per la Transizione ecologica Roberto Cingolani, al Consiglio Ue Energia a Bruxelles. E l’Europa, secondo il titolare del Mite, deve avere lo stesso atto di coraggio che ha avuto sul Covid, investendo in ricerca e sviluppo. 

Ancora una volta l’Unione europea si divide tra Nord e Sud. Questa volta non si tratta di falchi e colombe ne’ di frugali e spendaccioni. La partita si gioca sulla strategia su come affrontare l’impennata dei prezzi dell’energia con il conseguente caro-bollette. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password