I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

11 Maggio 2022 – Biden perde la partita sull’aborto, provvedimento Dem bocciato al Senato. Musk nuovamente sotto indagine da Sec per acquisto Twitter. Controsanzioni russe su società energetiche Occidente

Il provvedimento presentato dai Democratici Usa per trasformare in legge la storica sentenza della Corte Suprema, volto a preservare l’accesso all’aborto a livello nazionale, è stato stoppato dal Senato. Il conteggio finale è stato di 49 voti a favore e 51 contrari, con il democratico moderato, il senatore Joe Manchin del West Virginia, che si è unito ai repubblicani per votare contro la misura. 

Elon Musk di nuovo nel mirino dell Sec. La consob americana sta indagando sulla tardiva comunicazione del patron di Tesla in merito alla sua quota in Twitter. Una comunicazione che serve ad avvertire gli investitori e la stessa società che un altro investitore potrebbe cercare di assumere il controllo. Musk ha presentato il modulo il 4 aprile, con almeno 10 giorni di ritardo rispetto a quando ha superato la soglia del 5%.

La Russia ha imposto sanzioni a 31 società energetiche di Paesi Ue, degli Usa e di Singapore, in risposta alle sanzioni occidentali per la guerra in Ucraina. Secondo un decreto governativo pubblicato oggi, la maggior parte delle aziende colpite appartengono a Gazprom Germania, la filiale tedesca del gigante del gas russo.

 Il primo ministro britannico Boris Johnson ha formato patti di difesa con Svezia e Finlandia, le due nazioni scandinave prossime a chiedere l’adesione alla Nato dopo l’invasione russa dell’Ucraina. In base alle intese firmate oggi da Johnson a Stoccolma e Helsinki, Londra è pronta a inviare truppe nei due paesi in caso di conflitto con la Russia.

Nuove critiche alla dirigenza serbo-bosniaca e alle sue tendenze separatiste sono venute dall’Alto rappresentante internazionale in Bosnia-Erzegovina Christian Schmidt. Intervenendo oggi a una seduta del Consiglio di sicurezza dell’Onu dedicata alla situazione nel Paese balcanico.

L’azienda italiana Tozzi Green del settore del rinnovabile ha inaugurato mercoledì nella località di Tinogasta, provincia argentina di Catamarca, una centrale fotovoltaica con una capacità di generazione di 73 megawatt che ha richiesto un investimento di 11milioni di dollari.

Un aereo con 11 persone a bordo risulta disperso in Camerun. 

Dobbiamo parlare con una voce unita, agire ora prima che sia troppo tardi“. Lo ha detto l’ambasciatrice americana all’Onu, Linda Thomas-Greenfield, durante la riunione del Consiglio di Sicurezza sulla Nord Corea. “Questa non è una questione bilaterale o regionale, è una questione globale“, ha aggiunto. L’ambasciatrice ha condannato gli ultimi lanci di missili balistici. 

Sono “circa un migliaio” le chiamate ricevute e prese in considerazione nelle prime 24 ore di operatività del nuovo numero nazionale spagnolo di prevenzione dei suicidi, lo 024, che è stato attivato ieri. 

E’ stato arrestato ad Hong Kong il cardinale cattolico Joseph Zen, attivista per la democrazia.

Marcelo Pecci, magistrato antimafia e antidroga paraguayano di origini italiane, è stato ucciso in un attentato in Colombia attribuito al crimine organizzato. Secondo la ricostruzione della stampa colombiana un killer a bordo di una moto ad acqua lo ha raggiunto sulla spiaggia dove si trovava insieme alla moglie, uccidendolo con tre colpi di pistola.

Poche speranze di pace in Ucraina, almeno per il momento. “La guerra scatenata dalla Russia finirà quando l’Ucraina riconquisterà i suoi territori“. Lo ha detto il presidente, Volodymyr Zelensky, in una conversazione online con studenti delle università francesi.

Il ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian è stato convocato dalla giustizia maliana per “minaccia ai beni pubblici e altre infrazioni“. Lo riferiscono i media d’oltralpe.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password