I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Usa, sparatoria in una stazione della metro a Brooklyn

Sarebbero almeno tredici, secondo fonti delle forze dell’ordine Usa, le persone colpite dagli spari esplosi in una stazione della metro a Brooklyn, a New York. I vigili del fuoco, intervenuti sul posto a seguito di segnalazioni di fumo nella stazione sulla 36esima Strada nell’area di Sunset Park, hanno trovato diverse persone con ferite d’arma da fuoco nonché ordigni inesplosi, anche se su quest’ultimo punto non si hanno ancora conferme definitive. Il fotoreporter Derek French in una tweet ha pubblicato le prime immagini della scena che si è mostrata ai soccorritori.

La situazione è in via di svluppo, sono stata aggiornata e sto seguendo da vicino. I primi soccorritori sono sul posto e continueremo a lavorare per fornire aggiornamenti mentre l’indagine continua“. Lo ha scritto su Twitter la governatrice dello stato di New York, Kathy Hochul, a proposito della sparatoria nella metropolitana a Brooklyn.

Al momento, secondo le prime ricostruzioni dell’emittente ABC, non è chiaro se le sparatorie siano avvenute sul treno o alla stazione della 36ma strada a Sunset Park o alla stazione della 25ma di Greenwood Heights. Comunque secondo diverse fonti delle forze dell’ordine un sospetto indossava un gilet catarifrangente e una maschera anti-gas (sarebbe stato lanciato un lacrimogeno per creare confusione), un travestimento insomma da dipendente della metro ed è attualmente ricercato. Varie linee della metropolitana newyorkese, tra Brooklyn e Manhattan, sono state sospese, come comunicato dal Metropolitan Transit Authority: “C’è una grande interruzione al servizio mentre il NYPD risponde ai fatti alla 36 St“.

Secondo le prime ricostruzioni il caos è iniziato poco prima delle 8:30 alla stazione della 25th St. a Sunset Park. Quando le porte si sono chiuse, l’uomo con il giubbotto ha lanciato diversi fumogeni contro un vagone quando le porte si sono chiuse e ha cominciato a sparare, hanno riferito fonti della polizia. Quando il treno ha raggiunto la fermata 36th St., le porte si sono aperte e chi era a bordo ferito è crollato sul marciapiede, tra il panico delle persone in attesa. Un testimone della sparatoria ha riferito al New York Post che il sospetto è un uomo alto circa un metro e 65 centimetri.

Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password