I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Perù, arrivano aiuti dall’Onu per ottenere sversamento petrolio in mare

Le Nazioni Unite (Onu) sosterranno il Perù per affrontare e gestire l’emergenza ambientale creata dallo sversamento marittimo di petrolio registrato nei giorni scorsi al largo della capitale Lima. L’appello per aiuti attivava direttamente dal governo del presidente Pedro Castillo, l’Onu ha fatto sapere di “aver immediatamente attivato i protocolli di attenzione all’emergenza“, in modo da fornire alle autorità locali tutto “l’appoggio tecnico” di “una missione di esperti i disastri ambientali. La squadra arriverà nei prossimi giorni con l’obiettivo di realizzare una valutazione rapida dell’impatto socio-ambientale e consigliare le autorità nella gestione e coordinamento della risposta“. La compagnia energetica Repsol, titolare della raffineria da cui è uscito il greggio, ha detto che il disastro è stato conseguenza di un “evento imprevedibile” legato all’eruzione del vulcano sottomarino nei pressi dell’isola di Tonga.

Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password