I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Cina, scoperto giacimento petrolio e gas da 100milioni di tonnellate

Sinopec, colosso cinese specializzato nella raffinazione di idrocarburi, ha annunciato di aver scoperto un nuovo sito ricco di petrolio e gas. L’area potrebbe fornire circa 100 milioni di tonnellate di riserve nel bacino del Tarim, nella regione autonoma dello Xinjiang Uygur, nella Cina nordoccidentale. Le riserve nel giacimento di petrolio e gas di Shunbei di Sinopec sono stimate per fornire 88 milioni di tonnellate di petrolio condensato e 290 miliardi di metri cubi di gas naturale, stando a quanto dichiarato in un nota dalla società. Secondo gli analisti, la scoperta migliorerebbe ulteriormente l’approvvigionamento energetico della Cina e contribuirebbe a garantire la sicurezza energetica nazionale. Le sue riserve di petrolio e gas sono sepolte a una media di oltre 7.300 metri di profondità. La filiale nord-occidentale di Sinopec ha 

Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password