I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Diventa più semplice per i foreign fighters ottenere la cittadinanza ucraina

Lo scorso 20 dicembre, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha firmato la legge approvata dal suo parlamento, la Rada, a proposito della semplificazione delle procedure di ottenimento della cittadinanza. Uno dei punti della legge riguarda gli stranieri e gli apolidi che agiscono sul territorio ucraino nell’ambito delle “operazioni anti-terrorismo” e delle “operazioni di forze congiunte” nel Donbass. Di fatto, oggi i foreign fighters (mercenari) che combattono per Kiev potranno più rapidamente diventare cittadini ucraini, permettendo in questo modo a Zelensky di legalizzare la loro posizione e di aggirare così gli accordi di Minsk, che prevedono il ritiro dei combattenti stranieri dalle zone di conflitto.

Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password