I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

21 Marzo 2022 – Ucraina, nessun compromesso su integrità territoriale. Usa, pronti a decisioni difficili contro l’Iran. Senatori statunitensi chiedono aiuti umanitari per Kiev, Pentagono pronto a offrire apparati di difesa aerea armando la Slovacchia. Di Maio, Italia favorevole a 5° pacchetto sanzioni

Kiev non ha accetterà un compromesso sull’integrità territoriale o sulla sovranità dell’Ucraina. Lo ha detto il negoziatore ucraino Mykhaylo Podolyak alla Bbc.

Un’intesa per rilanciare l’accordo internazionale sul nucleare iraniano non è imminente ma Washington è pronta a prendere “decisioni difficili” per far sì che succeda. A sostenerlo lo statunitense Ned Price.

Un gruppo di senatori americani bipartisan ha invitato a maggiori aiuti umanitari da inviare in Ucraina, al termine di un viaggio in Germania e in Polonia per incontrare le organizzazioni della società civile, le truppe americane e i rifugiati ucraini. Tra di loro i senatori Jacky Rosen, Joni Ernest, Shelley Moore Capito, Susan Collins, John Cornyn, Steve Daines, Kirsten Gillibrand, Angus King, Roger Marshall e Jerry Moran. Gli Stati Uniti intanto secondo John Kirby, portavoce del Pentagono, starebbero discutendo per fornire anche apparati di difesa aere “a lungo raggio, alle quali (i militari ucraini) sono abituati“. Si tratta probabilmente dei sistemi di difesa missilistica aerea S-300 di costruzione sovietica che dovrebbero essere forniti dalla Slovacchia però in cambio di Patriot. Kirby ha poi smentito l’Ucraina che ha accusato Haftar di reclutare mercenari libici per conto della Russia “Non abbiamo visto un flusso di foreign fighters andare in Ucraina“.

Sulle misure dell’Ue contro la Russia per l’invasione dell’Ucraina, “posso dire che siamo pienamente aperti, come Italia, a un quinto pacchetto di sanzioni; ovviamente non ci sono veti da parte italiana, ma aspettiamo la proposta della Commissione europea”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

L’indipendentista corso Yvan Colonna è morto all’età di 61 anni dopo più di due settimane di coma. Lo ha annunciato l’avvocato di famiglia. Aveva 61 anni. Condannato all’ergastolo per l’assassinio del prefetto della Corsica Claude Erignac nel 1998, è stato violentemente aggredito da un altro detenuto nel carcere di Arles il 2 marzo. 

Le autorità elettorali colombiane hanno annunciato oggi di aver deciso di proporre nel vertice convocato per domani dal presidente della Repubblica Ivan Duque sulle presunte irregolarità denunciate nelle legislative del 12 marzo un nuovo scrutinio generale dei voti espressi per il Senato.

L’Unione europea non può rinunciare al petrolio e gas provenienti dalla Russia in questo momento. Lo ha affermato il primo ministro dei Paesi Bassi, Mark Rutte, durante una visita in Lituania.

Due donne sono morte dopo essere state accoltellate in un attacco oggi in un liceo di Malmo, nel sud della Svezia, apparentemente compiuto da uno studente di 18 anni. 

L’avanzata russa in Ucraina sarebbe in stallo, secondo il ministero della Difesa britannico, e sarebbe altamente improbabile che l’uso dei missili balistici ipersonici Kinzhal da parte delle armate di Mosca influisca. A contraddire però questa dichiarazione è stato il presidente americano Joe Biden che ha confermato che la Russia in Ucraina ha usato missili ipersonici: “E’ quasi impossibile fermarli. C’e’ un motivo per cui li stanno usando“, e questa sarebbe “l’unica cosa che può superare” le difese ucraine fornite proprio dagli Stati Uniti.

Sono 8.057 le persone che sono state evacuate nella giornata di lunedì 21 marzo, dalle città assediate dall’esercito russo e che hanno utilizzato i corridoi umanitari in Ucraina. Lo riferisce la vicepremier ucraina Iryna Vereshchuk.

L’inviato speciale Usa, per il Corno d’Africa David Satterfield, è in Etiopia per una visita di due giorni – dal 21 al 22 marzo – e incontrerà il governo etiope, i funzionari dell’Unione africana (Ua) e delle Nazioni Unite, nonchè esponenti delle organizzazioni umanitarie.

Almeno nove persone, tra le quali due soldati pachistani, quattro “terroristi” e tre civili, sono rimaste uccise in uno scontro a fuoco nel nord-ovest del Pakistan, secondo quanto riferito in un comunicato delle forze armate di Islamabad. 

La situazione del mercato agroalimentare a seguito del conflitto Russia-Ucraina e l’individuazione di misure volte a garantire la sicurezza alimentare nell’UE all’indomani della crisi: sono stati questi i punti centrali del Consiglio Ue agricoltura che si è svolto oggi a Bruxelles, riassume in una nota il Mipaaf.

Il governo del Brasile ha presentato oggi il Programma Metano Zero, iniziativa che prevede una serie di misure per incoraggiare la produzione e l’uso sostenibile del biometano.

L’Antitrust multato Tiger Group per un totale di un milione, derivante da due sanzioni distinte da 500mila euro ciascuna, per pratiche commerciali scorrette derivanti dalla sua attività di vendita online. 

Il Governo spagnolo ha offerto una sovvenzione da circa 500 milioni di euro agli autotrasportatori spagnoli per abbassare i costi dei carburanti e ridurre l’impatto dell’escalation dei prezzi energetici sul settore.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password