I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Netanyahu avrebbe minacciato l’attuale premier israeliano Naftali Bennett per evitare la sua successione

Rivelazione choc da parte del premier Naftali Bennett: l’ex capo del governo Benyamin Netanyahu, in piena crisi di governo, lo “minacciò” se non lo avesse seguito in nuove elezioni, le quinte, nel maggio del 2021. In un’intervista ad Haaretz, Bennett ha infatti ricordato quei drammatici momenti che lo videro abbandonare il fronte della destra per passare alla costituenda coalizione per portare alle dimissioni di Netanyahu. La minaccia – ha aggiunto Bennett con il quotidiano – riguardava il fatto che Netanyahu avrebbe scatenato contro di lui “la sua intera armata, il suo esercito“. Imitando con un braccio un aereo che plana – ha aggiunto Bennett – Netanyahu “mi disse che avrebbe mandato i droni. E poi, aggiunse, vedremo“.

Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password