I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

5 Febbraio 2022 – Afghanistan, negli ultimi quattro mesi oltre un milione di profughi. Cambio della guardia nella squadra di Johnson dopo le dimissioni di massa, ma aumenta il fronte di deputati anti BoJo dopo il Partygate

Oltre un milione di afgani hanno lasciato il paese negli ultimi quattro mesi, dopo il ritiro militare degli Stati Uniti e la presa del potere dei talebani, verso Iran e Pakistan: il calcolo è del New York Times, rilanciato dall’agenzia di stampa afgana Tolo News. “Le statistiche dell’Emirato Islamico mostrano che tra 1500 e 2000 persone entrano in Iran ogni giorno dall’Afghanistan“, afferma il viceportavoce Bilal Karimi.

Dopo l’ondata di dimissioni nel suo staff di consiglieri, Boris Johnson annuncia nuove nomine al n. 10 di Downing Street: Steve Barclay diventerà il capo di gabinetto del primo ministro, il giornalista Guto Harri si unisce al team di Johnson come direttore delle comunicazioni. Harri era stato portavoce e capo del personale di Johnson durante il suo primo mandato come sindaco di Londra. Il deputato ed ex ministro britannico, Nick Gibb, è diventato il 15esimo Tory a chiedere formalmente e pubblicamente una mozione di sfiducia all’interno del partito conservatore contro il premier Johnson, travolto dallo scandalo delle feste a Downing Street durante il lockdown.

La ministra della Giustizia della Tunisia, Leila Jaffel, ha chiesto alla procura generale di avviare un’indagine giudiziaria nei confronti di Rafik Abdessalem, ex ministro degli Affari Esteri, ed esponente del partito islamista Ennahda. Lo riferisce l’emittente “Mosaique Fm“.

La regina Elisabetta ha annunciato che vorrebbe che Camilla, la duchessa di Cornovaglia, fosse insignita del titolo di regina consorte quando il principe Carlo diventerà re. In un messaggio in occasione del 70esimo anniversario del suo regno, la regina 95enne ha affermato che è suo “sincero desiderio” che Camilla ricopra quel titolo. Un portavoce di Clarence House ha affermato che il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia sono stati “commossi e onorati“. “È mio sincero desiderio che, quando arriverà quel momento, Camilla sia riconosciuta come la Regina Consorte“, scrive. Il messaggio della regina, che segna la sua ascesa al trono nel 1952, tocca in maniera diretta la questione irrisolta del futuro titolo della duchessa di Cornovaglia che si pensava avrebbe avuto il titolo di principessa. 

L’Alto rappresentante dell’Ue, Josep Borrell, ha avuto una “chiamata importante” con il ministro degli Esteri dell’Iran, Hossein Amir-Abdollahian, in vista della ripresa dei colloqui per il rilancio dell’accordo sul nucleare la prossima settimana a Vienna. 

Una statua dell’emiro Abd el-kader, considerato come uno dei padri della nazionale algerina, è stata vandalizzata in Francia nella notte tra venerdì e sabato. Doveva essere inaugurata oggi a Amboise, una cittadina situata nel dipartimento dell’Indre e Loira. 

Amazon sarebbe interessata ad una eventuale acquisizione di Peloton Interactive, l’azienda che produce cyclette e i tapis roulant collegati a Internet. 

Il presidente boliviano Luis Arce ha annunciato oggi che al termine di vari mesi di prospezioni nei dipartimenti di Quisisaca e Tarija è stato localizzato un mega-giacimento di gas naturale con riserve di 300-350 miliardi di piedi cubici.

Il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres attende che la Cina autorizzi l’Alta commissaria delle Nazioni Unite per i diritti dell’uomo, Michelle Bachelet, per una “visita credibile della Cina, compreso lo Xinjiang“, regione dove Pechino è accusata di violare i diritti umani contro la minoranza musulmana degli uiguri.

In Montenegro, dove ieri sera è stato sfiduciato il governo del premier Zdravko Krivokapic, già oggi sono cominciati contatti preliminari in vista delle consultazioni per la formazione di un nuovo esecutivo che prenderanno il via nei prossimi giorni. 

Il governo francese ha introdotto un nuovo organismo di rappresentanza della comunità islamica nel Paese, il Forum per l’islam, nell’ambito degli sforzi del presidente Emmanuel Macron per contrastare l’estremismo.

Manifestanti si sono riuniti a Ottawa per unirsi alla marcia dei camionisti che per la seconda settimana continuano a occupare il centro della capitale per protesta contro l’obbligo vaccinale anti-Covid. 

La Commissione del servizio giudiziario ha raccomandato al presidente del Sudafrica, Cyril Ramaphosa, la nomina della giudice Mandisa Maya al vertice della Corte suprema. La posizione di giudice capo è vacante dallo scorso ottobre, quando è scaduto il mandato di Mogoeng Mogoeng

Il grande arazzo tratto dal quadro ‘Guernica’ di Pablo Picasso, campeggiante nella sede dell’Onu a New York, è stato restituito dalla famiglia Rockefeller alle Nazioni Unite un anno dopo la sua improvvisa rimozione, cui aveva fatto seguito parecchio scalpore. E’ stato ricollocato nel corridoio per cui si accede all’ingresso del Consiglio di sicurezza, dove si trovava dal 1985.

Dopo il caso Whoopi Goldberg, sospesa dalla rete Abc per aver detto che l’Olocausto non fu una questione di razza, un altro personaggio, il comico Jimmy Carr, attira su di sé gli strali della rete e delle associazioni antirazziste e contro l’antisemitismo per alcune frasi pronunciate in uno speciale su Netflix di cui un deputato laburista ha sollecitato il ritiro. 

Il generale Stefano Del Col, capo missione dell’Unifil, ha incontrato oggi il ministro della Difesa libanese Maurice Sleem

L’Agenzia nazionale per il settore minerario (Anm) della Colombia ha annunciato oggi che una esplosione avvenuta in una miniera di carbone a Samaca, nel dipartimento di Boyaca, ha causato la morte di almeno cinque persone.

La nave portacontainer Songa Cheetah, partita dal porto di Ravenna il 17 gennaio, è giunta oggi nel porto di Chittagong, da dove ripartirà carica lunedì, 7 febbraio. Lo riferisce il quotidiano bengalese “The Business Standard“, sottolineando che si tratta del primo collegamento navale commerciale diretto tra il Bangladesh e l’Europa.

Monta la protesta delle imprese contro le nuove norme che regolano il Superbonus. Grazie agli incentivi statali per ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica degli edifici, nel 2021 la filiera delle costruzioni ha registrato una fase di grande espansione ma le modifiche normative stanno frenando l’andamento positivo dello scorso anno e rischiano di avere conseguenze negative nel 2022.

Il ministro dell’Interno francese, Gerald Darmanin, ha esortato i musulmani d’Oltralpe a scrivere “una nuova pagina” nell’organizzazione del culto, promettendo di aiutarli a creare uno “statuto” e una “protezione sociale” per gli imam, in occasione della prima riunione plenaria del Forum dell’islam di Francia. 

Il più consistente gruppo parlamentare in Iraq, guidato dal potente Moqtada Sadr, ha annunciato che intende boicottare la sessione parlamentare indetta per la prossima settimana per eleggere il nuovo presidente.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password