I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

8 Giugno 2022 – Rimosso il generale John Allen presidente del think tank Brookings Institution per collusioni con il Qatar. Venezuela, Biden incontra Guaidò. Israele rifiuta proposta Usa per summit con Autorità Palestinese

Il think tank Brookings Institution ha sollevato il presidente, l’ex generale dei Marines John Allen, dalle sue responsabilità, dopo che il dipartimento della Giustizia e l’Fbi sono entrati in possesso di informazioni che proverebbero il suo coinvolgimento in attività di lobbying illegali per conto del governo del Qatar.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avuto un colloquio con il presidente ad interim venezuelano Juan Guaidò e “ha espresso il suo sostegno ai negoziati guidati dal Venezuela come il miglior percorso verso il ripristino pacifico delle istituzioni democratiche, elezioni libere ed eque e il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali di tutti i venezuelani“.

Israele ha rifiutato la proposta americana di un vertice di alto livello con l’autorita’ palestinese. 

14 persone sono morte in Perù negli scontri avvenuti lo scorso fine settimana in una lite tra due gruppi di minatori artigianali nel distretto di Atico, provincia di Caravelí. Lo riferisce la procura di Arequipa, aggiungendo che il numero delle vittime potrebbe anche essere più alto. 

Il presidente ucraino Zelensky ha incontrato il milionario statunitense Howard Buffett, figlio di Warren, a Kiev. I due hanno discusso della ricostruzione del Paese.

Un tribunale di Skopje ha ordinato oggi la confisca di trenta sedi del partito conservatore Vmro-Dpmne, principale forza di opposizione nella Macedonia del Nord, compresa la cosidetta ‘Casa Bianca’, la sede centrale del partito nel centro della capitale. 

Secondo i media statali russi, due britannici e un marocchino, catturati mentre combattevano per l’Ucraina, si sono dichiarati parzialmente colpevoli in un tribunale della cosiddetta Repubblica Popolare di Donetsk (DPR). Lo riporta la Bbc che riferisce un video del processo pubblicato dall’agenzia di stampa Ria Novosti.

L’Algeria ha sospeso un trattato di collaborazione sul Sahara Occidentale con la Spagna. La decisione è arrivata a causa dell’accordo di marzo tra Madrid e il Marocco, che ha visto la Spagna riconoscere il piano di autonomia marocchino per la regione.

L’ambasciatore ucraino in Turchia, Vasyl Bodnar, ha affermato che ad Ankara, tra Russia e Turchia, non è stato raggiunto nessun accordo concreto sullo sblocco delle esportazioni di grano. Bodnar ha aggiunto che l’Ucraina attende la comunicazione ufficiale, per cercare un terreno comune. 

Secondo le ultime informazioni, si è trattato “del gesto folle di una persona con problemi mentali“. Lo ha dichiarato su Twitter la senatrice dell’Interno di Berlino, Iris Spranger, riguardo l’auto piombata oggi sulla folla in un quartiere dello shopping della capitale tedesca.

Il governo del Guatemala ha decretato lo stato di emergenza e la legge marziale in due municipi settentrionali prossimi alla frontiera con il Messico per la situazione di estrema violenza che si registra nell’area.

Il presidente estone Alar Karis potrebbe indire elezioni parlamentari anticipate a causa della crisi del governo in corso. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password