I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

7 aprile 2022 – Escalation Jihad islamica, nuovo attentato a Tel Aviv. Proteste Serbia contro Nato, seguito volo civile. Russia sospeda dal Consiglio per i Diritti umani Onu, si allarga peró sostegno Africa a Mosca

Un alto funzionario del Jihad islamico ha elogiato l’attacco in cui due persone sono state uccise a Tel Aviv, senza indicare se l’organizzazione ne fosse responsabile. “Questa eroica operazione nel profondo di Tel Aviv conferma quanto sia fragile” Israele, “quanto sia suscettibile di essere spezzato”, ha detto Yousef al-Hasayneh, membro di alto rango dell’organizzazione palestinese Jihad islamico. 

il Senato americano ha confermato la nomina del giudice Ketanji Brown Jackson, che diventa così la prima donna afroamericana alla Corte Suprema. 

Un mese dopo l’apertura del processo a Cuba contro gli artisti e attivisti cubani Luis Manuel Otero Alcantara e Maykel Castillo, la Procura ha chiesto per loro rispettivamente sette e dieci anni di carcere, secondo le informazioni pubblicate sulla pagina Facebook di uno dei due imputati. Gli attivisti del Movimento San Isidro, protagonisti di manifestazioni lo scorso anno, devono rispondere dei presunti reati di oltraggio ai simboli nazionali.

Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha detto che un aereo caccia della Nato ha seguito ieri, nello spazio aereo russo non lontano dal confine con la Lettonia, un aereo passeggeri di Air Serbia in volo da Mosca a Belgrado. Parlando in serata alla tv pubblica Rts, Vucic ha condannato l’episodio che ha costituito una “minaccia all’aviazione civile”.

La Ue intende aumentare il fondo per il sostegno militare all’Ucraina di ulteriori 500 milioni, portandolo a 1,5 miliardi di euro. Lo ha annunciato in un tweet il presidente del Consiglio Ue Charles Michel.

Quattro membri del servizio militare statunitense sono rimasti feriti a seguito di un attacco condotto contro la base di Al Omar, nella Siria orientale. 

Un’esplosione di origine ancora indeterminata ha provocato otto morti e tre feriti questa sera in un bar in un campo militare a Goma, nell’est della Repubblica Democratica del Congo (Rdc). 

Non ci sono risorse per una proroga nemmeno di un mese del termine del 30 giugno per il 30% dei lavori del Superbonus nelle villette.

Il 1 e 2 aprile 2022 il Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana Luigi Di Maio, assistito dal Sottosegretario di Stato Manlio Di Stefano, Co-Presidente della Commissione mista bilaterale Italia Azerbaigian, ha effettuato una visita ufficiale in Azerbaigian.

“Là fuori non c’è più niente”. E’ l’impietosa sintesi con cui Giles Farres, capo della ricerca sul gas di Wood Mackenzie, descrive il dilemma che l’Europa si trova di fronte, sui propositi di sostituire le forniture dalla Russia con altri produttori. In una lunga analisi, il Financial Times spiega quanto sia difficile, vedi impossibile, per l’Unione sbarazzarsi del gas russo senza subire un durissimo contraccolpo. 

Sono nove i Paesi africani che hanno votato contro la risoluzione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite che ha sospeso la Russia dal Consiglio per i diritti umani. Sommando i voti contrari e gli astenuti, sono in totale 33 i Paesi africani che non hanno votare a favore della mozione, circa i tre quinti. In occasione della votazione della risoluzione sulla condanna dell’invasione russa dell’Ucraina, avvenuta lo scorso 2 marzo, i Paesi africani astenuti erano stati 17, mentre solo l’Eritrea aveva contrario contro.

L’opposizione politica in Pakistan esulta per la sentenza con cui la Corte suprema ha annullato il rigetto della mozione di sfiducia contro il primo ministro da parte del vicepresidente dell’Assemblea nazionale, la camera bassa, ripristinato l’Assemblea, sciolta dopo il voto negato, e ordinato che il 9 aprile si proceda alla votazione.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password