I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

12 Novembre 2021 – El Salvador, in migliaia in piazza contro presidente Bukele. Almeno 94 morti a causa dei tornado nel Midwest americano. Variante Omicron diventa variabile anche per il prezzo del petrolio

Migliaia di persone, di diversa estrazione sociale e appartenenza politica, sono scese in piazza oggi a San Salvador in segno di protesta per le scelte del governo del presidente Nayib Bukele, non senza momenti di forte tensione causati dal tentativo delle forze dell’ordine di ostacolare l’afflusso di manifestanti.

E’ corsa contro il tempo in Usa per cercare i sopravvissuti nel sito della fabbrica di candele, in Kentucky, diventata il simbolo della devastazione causata dei tornado che, venerdi’ notte, hanno ucciso almeno 94 persone nel Midwest. 

Le incertezze della pandemia e quelle geopolitche rendono ancora poco chiara l’evoluzione del mercato del petrolio, gia’ alle prese nel medio/lungo termine con la transizione energetica e le cui fluttuazioni hanno provocato un’impennata dell’inflazione globale costringendo molti governi a correre ai ripari per evitare effetti dannosi sui consumatori. La diffusione repentina in Occidente della variante Omicron, che nei giorni scorsi ha provocato un vero e proprio scivolone delle quotazioni del greggio (16%, poi in parte rientrato) ha indotto l’Opec alla prudenza e a mantenere aperto in forma virtuale il vertice avviato formalmente lo scorso 1 dicembre.

Il bilancio delle vittime del coronavirus negli Stati Uniti ha raggiunto quota 800.000.

Nord Stream 2, il nuovo gasdotto che dalla Russia deve portare il gas in Germania non entrerà in funzione se ci sarà un’escalation in Ucraina. Lo ha detto la ministra degli Esteri tedesca Annalena Baerbock, spiegando che c’è un accordo in questo senso tra Berlino e gli Usa, “concordato dagli americani e il governo di Angela Merkel“.

La società di e-commerce cinese Alibaba ha licenziato una donna che aveva accusato il suo capo e un cliente di averla aggredita sessualmente durante un viaggio di lavoro, una vicenda che aveva suscitato scalpore in Cina, tanto da condurre l’azienda ad allontanare anche l’accusato, anche se poi un procedimento penale contro di lui era stato archiviato. 

La produzione di caffè in Colombia è diminuita del 22 per cento a novembre rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Il governo libico ha dichiarato di essere “pronto” a tenere le elezioni presidenziali previste per il 24 dicembre, all’indomani dell’annuncio di voler sospendere la presentazione delle liste dei candidati alle presidenziali, che aveva fatto temere un ulteriore slittamento della consultazione, cruciale per il futuro del Paese.

Tre membri di Hamas sono stati uccisi da militanti di Fatah in un campo profughi palestinese del Libano meridionale durante il funerale di un membro del movimento. 

I ministeri degli Esteri di Romania e Turchia hanno rilasciato oggi una dichiarazione congiunta, in occasione del decimo anniversario della firma della dichiarazione relativa al partenariato strategico bilaterale tra i due Paesi. Occasione in cui rinnovano il loro impegno riguardo alla loro contributo alla sicurezza della regione. “

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password