10 Marzo 2024

Si è dimessa Victoria Nuland, la neocon che ha lavorato instancabilmente per accendere il conflitto in Ucraina

Sull’American Conservative è uscito un articolo al vetriolo che sintetizza e stigmatizza la lunga carriera di una componente importante del Dipartimento di Stato americano, Victoria Nuland, che si è recentemente dimessa dal suo servizio nell’amministrazione Biden. La tesi dell’opinionista Helen Andrews è riassunta dal sottotitolo del pezzo: “Meritava di andarsene con disonore, non di licenziarsi […]

15 Febbraio 2024

L’Ucraina sta sfuggendo di mano agli alleati euroatlantici e quindi l’idea è di commissariarla, come si faceva una volta

La presa sulla situazione di Kiev sta sfuggendo al presidente Zelensky, ma a sua volta è lui che sta sfuggendo di mano agli alleati occidentali. Arrivano segnali preoccupanti sia dalla popolazione che dal mondo politico: proteste di strada, critiche aperte, licenziamenti imprudenti… E se se si considerano pure le tristi condizione dell’esercito, allora il fronte […]

10 Agosto 2023

I cambiamenti in Niger mettono a rischio la sicurezza energetica dell’Europa

Il mutamento degli equilibri geopolitici che sta caratterizzando l’Africa occidentale genera degli effetti anche sulle forniture energetiche verso l’Europa. Se il golpe avvenuto in Niger portasse a un blocco dell’export di uranio, la produzione di energia nucleare in Francia subirebbe dei gravi problemi. Ma il mercato dell’energia ne è influenzato già adesso, dimostrando ancora una […]

9 Aprile 2022

Zelenskimania e l’immagine devastata della Svizzera

Mentre i colloqui sembrano andare avanti e si abbozzano i primi schemi di una possibile soluzione in Ucraina (neutralizzazione parziale e smilitarizzazione del Paese, abbandono del Donbass e della Crimea), si comincia a capire meglio i pro ei contro del conflitto. Detto questo, non aspettatevi un rapido cessate il fuoco: americani e ucraini non hanno […]

17 Marzo 2022

Conflitto russo-ucraino e russofobia, Guy Mettan: “Sta arrivando una nuova caccia alle streghe o una nuova forma di Inquisizione e sarà svolta nel nome del Bene e dei principi morali”

Il conflitto russo-ucraino ha estremizzato gli effetti della cancel culture, che in Italia covava già da anni in molti mass media e salotti letterari. Quando si parla di «cultura della cancellazione» si intende un sistema con cui si attuano forme di pressione, boicottaggio o subdolo ostracismo verso una persona o un gruppo di persone, che vengono fatte oggetto di indignazione e proteste […]

9 Marzo 2022

8 marzo 2022 – Polonia disponibile ad inviare Mig all’Ucraina, altro passo verso la III guerra mondiale. Italia, il governo Draghi traballa dopo bocciatura emendamento Lega-FI contro riforma catasto. Serbia, stop export grano, farina, olio di semi, mais. Usa dichiarano morto Nord Stream2

La Polonia si è detta pronta a “consegnare senza indugio e gratuitamente” tutti i suoi caccia Mig-29 agli Stati Uniti e a portarli alla base tedesca di Ramstein, in Germania. Bocciato in commissione Finanze della Camera un primo emendamento alla delega fiscale sul catasto promosso da Alternativa e sottoscritto da Forza Italia e Lega, sul […]

6 Marzo 2022

Guerra Russia–Ucraina, le valutazioni dell’ex analista della CIA Ron Aledo

“Non credo che Putin abbia fallito in quanto una guerra lampo non dura cinque giorni, ma almeno trenta. Agli Stati Uniti sono serviti quaranta giorni per invadere l’Iraq, un Paese molto più piccolo dell’Ucraina, da marzo al 1° maggio 2019. L’Ucraina ha un territorio più esteso e con una popolazione maggiore. Così se sono serviti […]

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.