26 Marzo 2022

Gli ultimi sviluppi della partita internazionale in Libia, ne parliamo con Alessandro Scipione

Sebbene l’attenzione dei media e dell’opinione pubblica sia concentrata sulla crisi Ucraina, dopo aver evitato una nuova esplosione di violenza sulla capitale Tripoli, in Libia lo stallo politico e lo spettro della divisione continuano ad essere tangibili. Valutiamo gli ultimi sviluppi della partita internazionale nel Paese nordafricano con Alessandro Scipione. Giornalista professionista, lavora dal 2010 […]

17 Marzo 2022

Conflitto russo-ucraino e russofobia, Guy Mettan: “Sta arrivando una nuova caccia alle streghe o una nuova forma di Inquisizione e sarà svolta nel nome del Bene e dei principi morali”

Il conflitto russo-ucraino ha estremizzato gli effetti della cancel culture, che in Italia covava già da anni in molti mass media e salotti letterari. Quando si parla di «cultura della cancellazione» si intende un sistema con cui si attuano forme di pressione, boicottaggio o subdolo ostracismo verso una persona o un gruppo di persone, che vengono fatte oggetto di indignazione e proteste […]

21 Febbraio 2022

Se ad Est spirano i venti della guerra fredda, da mercoledì e fino a domenica il Mediterraneo studia da ‘Frontiera di pace’

Nei giorni in cui la crisi ucraina torna a far soffiare i venti di guerra nel cuore del Vecchio Continente, fissando con sguardo di lapiriano “realismo profetico” uno spazio geopolitico tutt’altro che sconnesso dal fronte, da mercoledì 23 febbraio e fino a domenica, due convergenti – di fatto unificate – iniziative fiorentine vanno in scena con l’ambizione […]

10 Febbraio 2022

Generale Tricarico: “La politica delle porte aperte alla Nato è sbagliata. La Nato andrebbe ripensata in modo inclusivo, anche verso la Russia “

Continua a viaggiare sul doppio canale della diplomazia e delle manovre militari la crisi fra Russia e Ucraina. La macchina dei colloqui si è mossa febbrilmente con un leader europeo, il presidente francese Emmanuel Macron ricevuto il 10 febbraio scorso al Cremlino dal suo omologo russo Vladimir Putin, con l’obiettivo di una de escalation della […]

26 Gennaio 2022

Così Biden getta ulteriormente nel caos il Medio Oriente coinvolgendo Doha nella sua guerra contro Mosca

Lunedì il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ospiterà l’emiro del Qatar alla Casa Bianca. La visita arriva mentre gli alleati degli Stati Uniti si affrettano a mettere insieme piani di emergenza per soddisfare il fabbisogno energetico dell’Europa, qualora le forniture subissero uno stop per via dall’invasione della Russia in Ucraina. Il segretario stampa della […]

17 Gennaio 2022

Quirinale, l’elezione dei quasi candidati e delle poche idee, ma confuse

I politici che possono contare le loro legislature sulle dita delle due mani, i commentatori che ne hanno viste tante, i costituzionalisti che dalla cristallina e forse eccessiva essenzialità della Costituzione traggono interrogativi degni dell’Oracolo di Delfi, dicono che per l’elezione del Presidente della Repubblica non si era mai verificata una situazione simile a quella di […]

12 Gennaio 2022

Kazakistan, Antonio Stango (Fidu): “Nessun ordine esterno per le proteste nel Paese, fame di diritti e disperazione alla base di tutto”

Il malcontento popolare per il rincaro del carburante che il 2 gennaio scorso ha acceso le proteste nella città kazaka di Zhanaozen, nel giro di pochissimi giorni si è propagato in altri centri del Paese, dove i manifestanti chiedevano anche una riduzione dei prezzi dei generi alimentari e salari più alti. A guidare le proteste non […]

22 Dicembre 2021

Buthan: governo e opposizione in accordo sul problema della dipendenza dalle rimesse

Desta preoccupazione in Bhutan la sempre maggiore dipendenza dell’economia dalle rimesse degli emigranti. Il primo ministro Lotay Tshering ha dichiarato che i dati crescenti dell’afflusso di ngultrum(la valuta nazionale) dall’estero gli ha “tolto alcune notti di sonno”. Il totale delle rimesse ricevute nel 2020 supera di molto quello del 2019 e le cifre attese per il 2021 sono ancora maggiori. […]

17 Dicembre 2021

Cairo 1921: cento anni fa la conferenza britannica che plasmò il Medio Oriente

L’occasione per ricordare il centenario della Conferenza britannica sul Medio Oriente tenutasi dal 12 al 30 marzo 1921 al Cairo sotto la presidenza di Winston Spencer-Churchill, in qualità di Segretario alle Colonie nel governo del liberale David Lloyd George, viene offerta oltre che dal richiamo all’odierna situazione mediorientale anche dal volume di C. Brad Faught Cairo […]

28 Novembre 2021

Biden potrebbe avviare una nuova strategia americana nel Caucaso

Gli Stati Uniti stanno diminuendo la presenza militare in Medio Oriente. Dopo essere andati via dall’Afghanistan, oggi ci si presenta la questione seguente: riusciranno gli americani a incrementare o a sfruttare nel Caucaso la proiezione di potere già esistente? Alla rivista

1 2 3

Iscriviti alla newsletter di StrumentiPolitici