I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

l’Iran pronto a mediare tra Siria e Turchia

Il ministro degli esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, a margine della visita dell’inviato speciale dell’Onu in Siria Geir Pedersen, l’Iran si è dichiarato pronto a tentare una mediazione tra Turchia e Siria, dopo i nuovi scontri avvenuti lunedì a Idlib tra le rispettive forze armate e ha invitato le parti affinché i civili non vengano utilizzati come scudi umani.

Intanto, secondo la TV di Damasco, l’esercito siriano proprio in queste ore avrebbe conquistato Saraqeb, nota anche come la città dei murales, una cittadina crocevia strategico nella regione nord-occidentale di Idlib, l’ultima roccaforte siriana ancora in mano a ribelli e jihadisti. “Unita’ dell’esercito controllano ormai completamente la cittadina di Saraqeb”, ha dichiarato l’emittente, che ha mostrato in diretta immagini delle strade deserte della cittadina. L’Onu ha documentato lo sfollamento di più di 200mila persone nelle ultime due settimane dalla zona di Saraqeb, a est di Idlib città, e dei distretti circostanti investiti dall’offensiva governativa e russa. In tutto, sempre secondo l’Onu, sono quasi 600mila i civili sfollati a Idlib dal 1 dicembre scorso. Di questi, l’80% sono donne e bambini.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password