I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Libia: senza no flyzone continua lo spostamento di truppe siriane filo-turche

Itamilradar, portale specializzato nella geolocalizzazione di aerei militari nel Mediterraneo, ha comunicato di aver identificato sei velivoli dell’Aeronautica militare turca che proprio oggi sarebbero atterrati a Misurata, principale base di appoggio per Tripoli. La notizia troverebbe conferma visto che l’Osservatorio siriano per i diritti umani ha dato notizia dell’arrivo di un nuovo gruppo di 500 mercenari siriani mobilitati e addestrati dalla Turchia, principale sponsor del governo di Tripoli guidato dal premier Fayez al Serraj. Secondo l’Ong, questi 500 nuovi soldati portano a 10 mila unità le truppe ad oggi reclutate da Ankara tra i gruppi di opposizione siriana e inviati a combattere in Libia a sostegno del GNA dallo scorso dicembre fino ad oggi.

Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password