I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Coronavirus, 300 iraniani morti ingerendo metanolo

Secondo i quotidiani iraniani quasi 300 persone sarebbero decedute e oltre mille sarebbero state intossicate dopo aver ingerito metanolo, un tipo di alcol tossico.

Causa di questa follia collettiva a la diffusione di un messaggio fake news sui social che attribuivano all’etanolo poteri curativi contro il coronavirus.

Knut Erik Hovda, tossicologo dell’Università di Oslo ha spiegato:

“Il virus si sta diffondendo e le persone stanno morendo, ma credo che molti individui non siano consapevoli del fatto che esistano altre minacce”.

Ad oggi, non esiste ancora una cura conosciuta per il Covid-19. La Repubblica islamica ha confermato 19 mila casi di infezioni e oltre 2.200 morti, questi numeri attribuiscono all’Iran il triste primato di Paese più infettato del Medio Oriente. 

Condividi questo post

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password