I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

Armenia contro il coronavirus: soldi dall’Europa e dal FMI

Gli specialisti sanitari delle Forze armate russe  sono al lavoro già dal 9 aprile insieme ai colleghi armeni per stabilire l’entità del contagio sul territorio della Repubblica di Armenia. Al 20 aprile sono stati riscontrati 48 nuovi casi confermati di infezione.

L’Armenia sta ricevendo non soltanto gli aiuti tecnologici da parte della Federazione Russa, ma è in arrivo anche il sostegno finanziario dell’Unione Europea. Arman Yeghoyan, deputato del partito di governo, ha annunciato all’Assemblea nazionale (il Parlamento unicamerale armeno) che l’UE concederà 92 milioni di euro per la lotta a breve e a lungo termine contro il COVID-19. L’Armenia già da alcuni anni fa parte del Programma di finanziamento dello “Strumento europeo di vicinato”, con cui l’Unione Europea si pone l’obiettivo di creare uno spazio di prosperità condivisa e buon vicinato tra l’Unione europea e i paesi e territori limitrofi e, nello specifico, a  promuovere una più intensa cooperazione politica, una  democrazia radicata e sostenibile, una progressiva integrazione economica

Più di tutti gli altri Paesi del Caucaso, l’Armenia mantiene comunque strette relazioni con la Federazione Russa, in quanto membro dell’Unione Economia Eurasiatica (quindi anche dell’Unione Doganale Eurasiatica) e Compagna di dialogo dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai. L’Armenia beneficerà infine di un aumento di 175 milioni di dollari nell’ambito di un programma di aiuti già esistente attuato dal Fondo Monetario Internazionale. Il governo si sta anche occupando degli effetti del coronavirus nella sfera dell’istruzione. Il 18 aprile il premier Nikol Pashinyan ha dichiarato che gli studenti con voti alti non dovranno essere esclusi dalla scuola nel caso in cui non abbiano potuto pagare gli studi.

Condividi questo post

Vive a Mosca dal 2006. Traduttore dal russo e dall’inglese, insegnante di lingua italiana. Dal 2015 conduce la video-rassegna della Giordano Brokerage-EST, in cui racconta le notizie positive sulla Russia e sulla cooperazione tra Italia e Russia che vengono ignorate o travisate dalla stampa italiana. 

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password