I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

9 Aprile 2021 – Preoccupazione negli Usa per carenza di chip. Venezuela, Guaidò accusa Maduro per scarsità vaccini “genocidio silenzioso”. Morto il Principe Filippo d’Inghilterra.

La carenza mondiale di semiconduttori costringe General Motors a nuove chiusure di impianti in Nord America mentre il presidente Joe Biden chiama a raccolta gli amministratori delegati dei settori colpiti, a partire da quello automobilistico. L’appuntamento alla Casa Bianca per il “CEO Summit on Semiconductor and Supply Chain Resilience” è per lunedì prossimo con i manager di almeno 19 società, comprese le 3 big di Detroit, AT&T, Samsung, Alphabet, Dell, Intel e Micron.

Gli Stati Uniti hanno offerto idee “molto serie” all’Iran su come far rivivere un accordo nucleare durante i colloqui a Vienna, ma stanno aspettando che l’Iran mostri la stessa “serietà“, ha detto un funzionario statunitense. 

Altri cinque allievi di un liceo del nord della Nigeria, rapiti con altri 34 meno di un mese fa, sono stati liberati. Lo ha annunciato la polizia. Altri cinque erano stati ritrovati lunedì e 29 restano nelle mani dei rapitori. 

Salve di cannone in tutte e 4 le nazioni del Regno Unito (Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda del Nord) e nei territori d’oltremare per l’estremo saluto al principe consorte Filippo, scomparso oggi a 99 anni. 

La coordinatrice della Casa Bianca per il confine sudoccidentale, quello con il Messico, “l’ambasciatrice Roberta Jacobson” “lascerà il suo ruolo” alla fine di aprile “coerentemente con gli impegni” presi per i primi 100 giorni di mandato. Lo ha annunciato in una nota il consulente per la sicurezza nazionale Jake Sullivan.

Juan Guaidò, leader dell’opposizione del Venezuela, ha chiesto al governo di Nicola’s Maduro di consentire l’ingresso di vaccini nel Paese per prevenire ulteriori contagi e morti da Covid-19.

Una persona e’ stata uccisa e due sono rimaste ferite in una sparatoria in un centro di detenzione per rifugiati e migranti in Libia, ieri. Lo ha riferito Medici senza frontiere (Msf), specificando che i due feriti sono adolescenti di 17 e 18 anni, trasferiti dallo staff dell’Ong per “cure mediche urgenti“. 

I dipendenti di Amazon in Alabama hanno votato contro la formazione di un sindacato interno. A dichiararlo è il Wall Street Journal che sta seguendo dall’interno il conteggio delle schede. Con il 72% delle schede votate scrutinate, i risultati parlano del 71% degli impiegati nel magazzino di Bessemer contrari all’adesione alla Retail, Wholesale and Department Store Union.

Il governo dell’Argentina ha respinto “energicamente” la decisione del Regno Unito di “effettuare manovre militari” nel “territorio argentino” delle Falkland (Malvinas), l’arcipelago la cui sovranita’ e’ reclamata da Buenos Aires. 

E’ troppo forte lo squilibrio fra Paesi ricchi e Paesi poveri nella corsa alle vaccinazioni. e’ l’allarme lanciato dal direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus: “Nei Paesi ad alto redditi in media una persona su quattro ha ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid-19. Nei Paesi a basso reddito, uno su piu’ di 500”.

 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password