I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

8 Gennaio 2021 – Pronto riarmo nucleare in Nord Corea con l’arrivo di Biden. Trump quarto presidente a disertare insediamento avversario. Variante Usa covid, spaventa il mondo. Repubblica Centraficana: 30mila in fuga

Il leader nordocoreano Kim Jong Un ha minacciato di espandere l’arsenale nucleare di Pyongyang, in risposta a quella che definisce l’ostilità degli Stati Uniti.

Donald Trump sarà il quarto presidente a disertare l’insediamento del successore. Prima di lui John Adams, John Quincy Adams e Andrew Johnson, che si rifiutò anche di viaggiare nella stessa carrozza del presidente eletto Ulysses Grant. Trump ha assicurato “una transizione dei poteri tranquilla e ordinata” lanciando un messaggio di riconciliazione. E’ il momento più riservato del giorno d’insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti: la consegna della valigetta nucleare, la “palla da football” come la chiamano gli americani. E l’assenza di Donald Trump alla cerimonia di giuramento di Joe Biden, il 20 gennaio, renderà la procedura più complicata del solito.

Mentre ci prepariamo per una missione in Cina, dobbiamo assicurarci che l’Oms sia libera da qualsiasi influenza esterna, altrimenti la sua indipendenza è minacciata“. Lo afferma in un’intervista con l’Afp Francesco Zambon, funzionario dell’agenzia Onu, secondo cui lo stesso organismo avrebbe censurato un rapporto sulla gestione della pandemia in Italia, da lui coordinato. Accusa respinta dall’Oms. Secondo Zambon, invece, questo caso ha gettato luce sulla questione dei conflitti di interesse che potrebbero danneggiare l’Organizzazione mondiale della sanità. 

La task force della Casa Bianca per il coronavirus mette in guardia su una nuova possibile variante del Covid, una ‘variante Usa’ responsabile del balzo dei contagi. Lo riporta Nbc citando un documento datato 3 gennaio, secondo il quale la variante Usa potrebbe essere fino al 50% più trasmissibile.

L’UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, è preoccupata per le violenze e l’insicurezza collegate alle elezioni generali del 27 dicembre nella Repubblica Centrafricana (RCA), che hanno costretto oltre 30.000 persone a fuggire nel vicino Camerun, nel Ciad, nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) e nella Repubblica del Congo. Altre decine di migliaia di persone sono rimaste sfollate all’interno del Paese.

Le autorità di Hong Kong hanno rilasciato quasi tutte le persone arrestate nella maxi-retata di mercoledì contro esponenti dell’opposizione, perchè la polizia non ha ancora formulato alcuna accusa. Tre di loro invece restano in carcere, tra cui Joshua Wong, uno dei leader.

Nonostante le buone intenzioni e gli annunci degli inizi, Meghan Markle ha perso la sua occasione di diventare cittadina britannica, per ora. Lo ha sottolineato il Daily Mail ricordando che la duchessa di Sussex ha lasciato il Regno Unito prima dei tre anni necessari per presentare richiesta per la cittadinanza e ottenere il passaporto blu. 

Addio a uno dei grandi nomi della storia del giornalismo: Neil Sheehan, il reporter del New York Times che rivelò i “Pentagon Papers” diventando cosi’ uno dei protagonisti di uno dei grandi scoop del Novecento, è morto nella sua casa di Washington a 84 anni.

Le forze di sicurezza dell’Iraq hanno arrestato oggi, nella provincia occidentale dell’Anbar, il cosiddetto “ministro dell’Agricoltura” dello Stato islamico (Is). Lo riferisce un comunicato del ministero dell’Interno di Baghdad. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password