I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

8 Agosto 2021 – #ObamaVariant inguaia ex presidente, festa senza misure anticovid. Mozambico, riconquistata città portuale Mocimboa. Afghanistan, talebani conquistano altre tre città nonostante bombardamenti Usa. Perù, nel 2021 scomparse 3.425 donne e bambine

Sui social è comparso l’hashtag #ObamaVariant, mentre il repubblicano Ted Cruz ha attaccato l’inviato speciale per il clima della Casa Bianca, John Kerry, che ha preso un poco ecologico jet privato per partecipare alla festa dei 60 anni di Barack Obama. Con il passare delle ore, e la pubblicazione di foto clandestine e video girati dagli ospiti, il party evento, organizzato sabato nella residenza dell’ex presidente a Martha’s Vineyard, di fronte al Massachusetts, sta diventando un caso politico e di gossip. Le immagini di decine di ospiti senza mascherina che ballano e cantano sono finite sui social, proprio mentre negli Stati Uniti i contagi sono in aumento e la Casa Bianca ha invitato a indossare mascherine e a osservare il distanziamento sociale. 

Heritier Magayane, giornalista di Rtnc, l’emittente radiotelevisiva pubblica della Repubblica Democratica del Congo, è stato ucciso e decapitato da ignoti dopo essere uscito dal suo ufficio nella località di Rutshuru, nella provincia del Kivu, dove lavorava dal 2018. 

Gli eserciti di Mozambico e Ruanda hanno riferito di aver ripreso il controllo della strategica città portuale di Mocimboa da Praia, che lo scorso anno era stata conquistata dai jihadisti. La provincia mozambicana di Cabo Delgado, nel Nord del Paese, sede di vasti giacimenti di gas, è teatro dal 2017 di un’insurrezione islamista cresciuta in intensità lo scorso anno, quando i ribelli si sono impadroniti di interi centri abitati, causando quasi 800 mila sfollati.

L’Ufficio del Difensore civico (Ombudsman) del Perù ha reso noto oggi che fra gennaio e luglio 2021 e’ stata segnalata la scomparsa di 3.425 bambine, adolescenti e donne adulte, per una media di 16 al giorno. che rappresenta un incremento del 16% rispetto a quanto registrato nello stesso periodo dello scorso anno.

E’ di 22 morti e 18 feriti il bilancio degli ultimi scontri tra agricoltori e pastori in Ciad, 200 km a est della capitale N’Djamena, una regione afflitta da conflitti mortali tra queste comunità. 

Afghanistan, in poche ore tre città afghane, capoluoghi di province, Kunduz, Sar-e-Pul, Taloqan, sono cadute nelle mani dei talebani. Questa avanzata nonostante aerei militari americani stanno bombardando da giorni postazioni talebane per fermare l’avanzata dei ribelli verso Kandahar e altre città afghane.

Le milizie separatiste dell’Esercito per la Liberazione Baluci hanno rivendicato l’attentato a Quetta, nella provincia pakistana del Belucistan, dove due poliziotti sono morti a causa dell’esplosione di una bomba.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password