I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

7 Maggio 2021 – Scontri a Gerusalemme, 160 feriti. Ursula Von der Leyen tiepida su deroga ai brevetti sui vaccini covid. Dietro al divorzio tra Bill e Melinda Gates lo spettro delle frequentazioni con Epstein? Nel New Jersey verrà somministrato sperimentalmente su bambini il vaccino Pfizer

Il bilancio dei feriti negli scontri scoppiati sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme salirebbe a oltre 160 feriti. La polizia israeliana, secondo quanto riferisce ‘The Times of Israel‘, è intervenuto nell’area del Monte del Tempio dopo che alcuni palestinesi avrebbero lanciato pietre e bottiglie contro membri dell’esercito. 

Alla cena informale dei leader, a Porto, la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, ha parlato delle consegne di dosi di vaccino Covid nell’Ue per i prossimi due mesi, affermando che maggio e giugno sono due mesi chiave per l’accelerazione, con l’arrivo di circa 340 milioni di sieri in tutto. A maggio ne saranno distribuiti grosso modo 150 milioni, mentre a giugno poco meno di 190 milioni. “Dobbiamo aprire alla discussione sulla deroga dei brevetti per la produzione dei vaccini contro il Covid-19 ma questo non risolverà il problema, non c’è porterà una singola dose nel breve termine“. Ha aggiunto la presidente della Commissione europea.

Continua sui tabloid americani il walzer di gossip sulla possibile causa del divorzio tra Bill e Melinda Gates. L’ultimo è il Daily Beast, secondo cui Melinda si adirò dopo che insieme al marito incontro’ Jeffrey Epstein confidando agli amici che non voleva avere nulla a che fare con il finanziere, gia’ chiacchierato per le accuse di aver sfruttato sessualmente minorenni. L’incontro avvenne a Manhattan nella residenza di Epstein nell’Upper East Side nel settembre del 2013.

Il centro di ricerca pediatrico della Rutgers University, in New Jersey, testerà il vaccino Pfizer per il Covid su duecento bambini, tra i 6 mesi e i 12 anni.

La segretaria al Tesoro Usa, Janet Yellen, ha affermato che gli Stati Uniti devono affrontare una “lunga strada” per la ripresa economica, ma ha descritto l’ultimo rapporto sull’occupazione del dipartimento del Lavoro come un’indicazione che il paese sta facendo progressi. 

Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha sottolineato stasera a Porto, durante la conferenza stampa al termine del summit sociale dell’Ue, che le regole del Patto di Stabilità non potranno essere reintrodotte com’erano prima della crisi pandemica, in cui sono state sospese, e che dovranno essere riviste per essere messe al servizio dei cittadini e delle imprese, e per evitare di continuare a produrre disuguaglianze e a “legare le mani” agli Stati membri. 

“La proposta della Commissione europea non contiene alcun riferimento all’aggiunta di acqua nel vino” per mantenere il volume iniziale di prodotto quando si vuole azzerare la gradazione per mettere in commercio “vini senza alcol“. Lo ha detto all’AGI una fonte Ue.

E’ scontro diplomatico tra Colombia e Cuba, dopo che Bogotà ha dichiarato “persona non grata” il primo segretario dell’ambasciata cubana nel Paese, Omar Rafael Garcia Lazo, accusato di avere presumibilmente “portato avanti attivita’ incompatibili” con il suo incarico diplomatico. 

Dai Big data al digitale, passando per l’ambiente e il patrimonio culturale: sono nove i grandi centri nazionali di ricerca previsti nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), che punta a coinvolgere diversi attori e diverse aree del Paese, con una particolare attenzione al Sud e alle isole, e con l’obiettivo di rafforzare la collaborazione fra università, centri di ricerca e imprese e in linea con gli obiettivi del nuovo programma quadro di ricerca europeo Horizon Europe.

La deforestazione dell’Amazzonia brasiliana ad aprile è stata la più alta per quel mese da almeno cinque anni. La notizia arriva due settimane dopo che il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha affermato che il suo governo avrebbe dedicato più energie e risorse per frenare la deforestazione. Questa è aumentata del 43% rispetto allo stesso mese del 2020, a 581 chilometri quadrati, secondo il sistema di monitoraggio del governo Deter, che fornisce avvisi giornalieri basati su immagini satellitari. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password