I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

6 Marzo 2021 – Peschereccio cinese liberato dai pirati dopo riscatto. Lione, tre giorni di scontri. Ue in pressing verso gli Usa per invio vaccini AstraZeneca. Prove di alleanza tra Egitto e Turchia.

L’equipaggio di un peschereccio cinese rapito da alcuni pirati lo scorso 7 febbraio al largo del Gabon è stato liberato dall’esercito nigeriano. “E’ stato pagato un riscatto di 300 mila dollari (circa 252 mila euro, ndr) prima del nostro arrivo“, ha reso noto il colonnello Mohammed Yahaya precisando che i rapiti (tra i quali vi erano sei cinesi, tre indiani e un gabonese, oltre a quattro nigeriani) erano stati portati in una località del sud est della Nigeria. 

Il ministro dell’Interno francese, Ge’rald Darmanin, ha annunciato un rafforzamento della presenza delle forze dell’ordine nella periferia di Lione con l’invio di altri 200 tra agenti di polizia e gendarmi. La decisione arriva nel terzo giorno di forti tensioni tra i giovani abitanti della periferia della città e le forze di polizia. Le proteste sono iniziate in seguito ad un grave incidente stradale che ha coinvolto un ragazzo di 13 anni alla guida di uno scooter senza casco: secondo i residenti del quartiere sarebbe stato causato dalla polizia.

Nuova, importante apertura della Turchia nei confronti dell’Egitto. Dopo le dichiarazioni concilianti dell’ambasciatore turco a Roma, Murat Salim Esenli, che in un’intervista ad “Agenzia Nova” ha evidenziato i punti di convergenza tra il Cairo e Ankara “legati alla stabilità in Nord Africa o in Medio Oriente“, inclusa la Libia, oggi il ministro della Difesa, Hulusi Akar, ha parlato di “valori comuni” che potrebbero portare a “sviluppi diversi” nei prossimi giorni. “Abbiamo molti valori storici e culturali in comune con l’Egitto.

L’Unione europea cerca di accelerare sui vaccini e per risolvere il problema delle forniture guarda anche oltre l’Atlantico, pronta a chiedere la ‘collaborazione’ degli Usa per l’invio delle dosi di AstraZeneca che mancano all’appello. Il pressing di Bruxelles punta a convincere l’America ad approvare l’esportazione in Europa di milioni di dosi di siero prodotto dall’azienda anglo-svedese per rispettare le quantità previste dai contratti siglati.

Le società cinesi di tecnologia finanziaria dovranno soddisfare i requisiti di adeguatezza patrimoniale entro un massimo di due anni. E’ quanto affermato da Guo Shuqing, presidente della China Banking and Insurance Regulatory Commission (Cbirc). 

L’attività industriale dell’India è cresciuta per il settimo mese consecutivo a febbraio: l’indice dei direttori d’acquisto del settore manifatturiero, elaborato da Ihs Markit, è rimasto in zona espansione (sopra quota 50), a 57,5, sebbene con un leggero calo rispetto al 57,7 di gennaio. 

Alla vigilia della messa in onda negli Usa dell’intervista di Harry e Meghan da Oprah Winfrey, sono ore di apprensione per la Casa reale britannica. Le anticipazioni fanno temere dichiarazioni ‘esplosive’: “Non so come possano aspettarsi che, dopo tutto questo tempo, restiamo ancora in silenzio, mentre” Buckingham Palace “ha un ruolo attivo nel diffondere falsità su di noi“, dice Meghan Markle in uno degli estratti.

Il bulgaro, Ivailo Kalfin, è il nuovo direttore esecutivo della Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro (Eurofound), agenzia dell’Unione europea situata a Dublino.

Nella versione del pacchetto varata dai senatori sono stati ridimensionati alcuni aiuti, in particolare è stato abbassato a 300 dollari a settimana il tetto massimo degli assegni per i disoccupati, mentre la Camera dei rappresentati lo aveva fissato a 400 dollari. La modifica è stata apportata su richiesta dei senatori democratici “moderati”, in primis Joe Manchin

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password