I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

5 Agosto 2021 – Andrew Cuomo ‘espulso’ dalla piattaforma Dem ActBlue. Amazon, dipendenti amministrativi in ufficio solo dal 2022. Ciad, altro massacro ad opera di Boko Haram. Paraguay, camionisti in rivolta per aumento tariffe trasporti

La piattaforma per la raccolta online di donazioni a favore dei democratici, ActBlue, ha rimosso la pagina dedicata al governatore di New York, Andrew Cuomo

I dipendenti di Amazon potranno tornare in ufficio solo dal 3 gennaio 2022. A causa dell’allarme generato dalla diffusione della variante Delta del coronavirus, i vertici del colosso dell’e-commerce hanno deciso di rinviare il ritorno dietro alle scrivanie inizialmente previsto per il prossimo 7 settembre. 

Almeno 26 militari ciadiani sono stati uccisi in un attacco di Boko Haram avvenuto ieri nella regione del lago Ciad, vicino alla frontiera con il Camerun, teatro di numerose incursioni jihadiste.

La protesta dei camionisti autonomi del Paraguay contro una legge sull’aumento delle tariffe del trasporto merci è proseguita oggi nonostante gli appelli del governo e l’offerta di mediazione con il settore imprenditoriale. 

Non possiamo permettere che la storia sia riscritta. Quello del 6 gennaio è stato un tentativo violento di rovesciare la volontà degli americani e di annullare il risultato delle urne con la violenza bruta“: queste le parole di Joe Biden, che ha conferito la medaglia d’oro al valore agli agenti coinvolti nell’assalto al Campidoglio da parte dei sostenitori dell’ex presidente Donald Trump.

Le agenzie di intelligence statunitensi stanno rovistando in un “tesoro” di dati genetici che, una volta decifrati, potrebbero svelare le origini del coronavirus. Lo riporta la Cnn citando diverse fonti informate, che hanno raccontato di un catalogo gigante di informazioni, contenente progetti genetici stilati da campioni di virus studiati nel laboratorio cinese di Wuhan, ritenuto da più parti la sorgente della pandemia di Covid-19. 

Il governo della Colombia ha reso noto oggi di aver sventato un attentato dei gruppi dissidenti delle Farc nella capitale Bogotà.

Gli Stati Uniti sono disposti a continuare i negoziai per riattivare l’accordo nucleare con l’Iran, ma non intendono farlo a tempo indeterminato. E’ il messaggio lanciato dalla Casa Bianca, in risposta al discorso del presidente iraniano appena insediatosi, l’ultraconservatore Ebrahim Raisi, che ha aperto alla diplomazia per raggiungere l’obiettivo della revoca delle sanzioni americane.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password