I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

31 Gennaio 2021 – Usa, polizia utilizza spray al peperoncino contro bimba di 9 anni. Gran Bretagna, percorso facilitato per cittadinanza a cittadini di Hong Kong. Ue, preoccupazione per efficacia vaccini su varianti covid

La polizia di Rochester ha pubblicato domenica due video di telecamere sul corpo degli agenti che trattengono una bambina di 9 anni sconvolta che è stata ammanettata e contro la quale viene spruzzato spray irritante.The Democrat and Chronicle ha riferito che prima del rilascio dei video, il sindaco di Rochester Lovely Warren ha espresso la sua preoccupazione per la “bambina che è stata danneggiata durante questo incidente avvenuto venerdì“. La ragazza può essere ascoltata nei video della telecamera del corpo degli agenti sulla scena che urla freneticamente chiedendo di suo padre mentre gli agenti cercano di trattenerla.

Un nuovo programma di visti che offre a milioni di cittadini di Hong Kong un percorso di concessione facilitata della nazionalità britannica a chi ne farà richiesta entrerà formalmente in vigore da mezzanotte.

Almeno sei persone, due delle quali civili, sono rimaste uccise nell’attacco dei jihadisti a un hotel di Mogadiscio. Altri quattordici civili sarebbero rimasti feriti ma i numeri potrebbero essere ben più gravi. L’attacco è cominciato nel pomeriggio con un’autobomba esplosa all’ingresso dell’Hotel Afrik, nel centro della capitale somala e vicino all’aeroporto. Dopo l’esplosione, un gruppo di terroristi ha ingaggiato uno scontro a fuoco con gli uomini della sicurezza. Al-Shabaab ha rivendicato la responsabilità dell’assalto.

L’emergere di preoccupanti varianti di Covid-19 solleva “la minaccia imminente di una ridotta efficacia dei vaccini approvati di recente. E’ fondamentale pertanto prepararsi per la comparsa di tali varianti“. E’ uno dei punti emersi nella videoconferenza della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen con i CEO delle aziende farmaceutiche con cui la Commissione europea ha firmato accordi di acquisto di vaccini contro il Covid-19, come si legge nel comunicato della Commissione europea. 

Ancora scontri questa sera nella città libanese di Tripoli tra la polizia che è riscorsa anche ai gas lacrimogeni per disperdere giovani manifestanti sempre più incattiviti dai mancati sostegni del Governo alla povertà in cui versa il paese aggravata dalle misure restrittive imposte dalla pandemia. Come testimoniato da un giornalista di Afp gli agenti di polizia posizionati sui tetti del Serraglio nel centro di Tripoli, grande metropoli del nord del Libano, hanno sparato gas lacrimogeni per far allontanare i manifestanti che stavano danneggiando la sede del governatorato ed quella di un tribunale.

Bufera sul Lincoln Project, il gruppo di repubblicani anti-Trump. Il suo cofondatore John Weaver è accusato di avance sessuali nei confronti di diversi ragazzi, incluso uno che aveva 14 anni quando è stato avvicinato da Weaver. “Ha avuto una vita segreta basata sull’inganno. E’ un bugiardo. Esprimiamo la nostra vicinanza a coloro che sono finiti nelle mire di questo comportamento deplorevole“, afferma il Lincoln Project, gruppo repubblicano salito alla ribalta durante la campagna elettorale per essersi opposto a Donald Trump

Il ministro degli Affari esteri dell’Iran, Mohammad Javad Zarif, ha espresso la disponibilità di Teheran ad assistere i talebani nel dialogo con Kabul, durante un incontro con una delegazione del gruppo islamico. Lo ha reso noto quest’oggi il ministero degli Affari esteri iraniano. 

E’ di almeno 16 morti il bilancio di tre attentati dinamitardi avvenuti in 24 ore nella Siria settentrionale, a nord di Aleppo. 

La riforma delle pensioni in Spagna è una “chiave” per accedere ai fondi europei insieme al reddito minimo di base come meccanismo redistributivo ed alla modernizzazione del sistema di relazioni di lavoro. Lo ha affermato il ministro dell’Inclusione e delle Politiche sociali, Josè Luis Escrivà, in un’intervista al quotidiano “El Mundo“.

Per oltre 1.300 anni, il popolo Hani nel sud-ovest della Cina ha arato le proprie risaie a terrazza che scendono a cascata lungo le lussureggianti colline e danno forma a una vista spettacolare. La meraviglia dei campi terrazzati nella contea di Yuanyang nella provincia dello Yunnan è entrata nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO nel 2013.

Circa 70 libici si stanno recando a Ginevra nel tentativo di porre fine alle divisioni politiche del loro Paese scegliendo un nuovo primo ministro ad interim e un consiglio di presidenza di tre persone. Il processo, supervisionato dall’Onu, si sta svolgendo tra voci di corruzione e accuse che sia stato imposto al Paese dalle Nazioni Unite. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password