I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

28 Maggio 2021 – Samantha Cristoforetti al comando della Stazione spaziale internazionale. Biden aumenta la spesa militare contro la Cina. Messico contro ‘The Economist’. Assimi Goita presidente ad interim del Mali. 3mila sfollati per eruzione vulcano in Congo

L’astronauta Samantha CRISTOFORETTI sarà la prima donna europea al comando della Stazione spaziale internazionale (ISS), la terza al mondo dopo due americane: accadra’ nel corso della Expedition 68 che la vedrà in orbita nel 2022. Lo annuncia l’Agenzia Spaziale Europea (ESA). 

Il dipartimento della Difesa statunitense ha rilasciato una proposta di bilancio da 715 miliardi di dollari, orientata a competere con la Cina eliminando i vecchi sistemi di difesa e investendo in nuove tecnologie. 

La Corte Costituzionale del Mali ha proclamato il colonnello golpista Assimi Goita presidente ad interim del Paese africano. 

Il servizio che il quotidiano britannico “The Economist” ha pubblicato – con tanto di copertina – sul presidente del Messico Andres Manuel Lopez Obrador, definito un “falso messia“, è “sciocca, greve e bugiarda“. Lo ha detto lo stesso capo dello stato, accusando la testata di aver sempre difeso le politiche “neo liberali” e i “politici corrotti” che lo hanno preceduto. 

Il ministero degli Esteri della Lituania ha annunciato che espellerá due funzionari dell’ambasciata bielorussa.

Almeno tre persone sono morte a Cali, in Colombia, durante le manifestazioni organizzate per commemorare un mese di proteste contro il governo. Questi tre decessi portano a 49 il numero totale dei morti dall’inizio delle manifestazioni, due dei quali erano poliziotti. I feriti sono stati circa 2.000 e le persone disperse sono 123.

A una settimana dalla tregua firmata con Israele, migliaia di combattenti di Hamas hanno sfilato venerdì a Rafah, nella Striscia di Gaza, a viso coperto, esibendo alcuni razzi e un drone. 

Nelle ultime settimane, la nostra nazione ha assistito a una serie di attacchi antisemiti, che hanno preso di mira e terrorizzato gli ebrei americani. Questi attacchi sono spregevoli, inconcepibili, antiamericani e devono cessare“. Così il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, sull’aumento degli attacchi antisemiti.

Nel dl semplificazioni in Italia sarà prevista una “riduzione dei tempi per la valutazione di impatto ambientale dei progetti che rientrano nel Pnrr, di quelli finanziati dal fondo complementare e dei progetti attuativi del Piano nazionale integrato per l’energia e il clima (Pniec)“. E’ quanto si legge nel comunicato di palazzo Chigi al termine del consiglio dei ministri. La durata massima della procedura sarà di 130 giorni. Inoltre, viene istituita una apposita commissione tecnica per la VIA, composta da un massimo di 40 persone nominate con decreto del Ministro.

La tratta italiana della Tav è nella nuova lista di opere da commissariare. Lo si apprende da fonti di governo. Il commissariamento della tratta italiana era gia’ nel tracciato previsto dalla project review contenuta nel documento approvato dal Cipe il 22 dicembre del 2017. 

Nelle ultime 24 ore almeno 3mila persone, di cui 1.800 bambini, sono entrate nel distretto di Rubavu in Ruanda dalla Repubblica Democratica del Congo (RDC) a seguito delle continue eruzioni vulcaniche che portano polvere e cenere vicino al città principale di Goma. Nella regione continuano i terremoti e le comunità temono un’altra violenta eruzione a breve. 

Gli Stati uniti hanno vietato l’importazione dei prodotti ittici di un’azienda cinese che utilizza il lavoro forzato per realizzarli. 

L’opposizione siriana denuncia il voto che ha confermato Bashar al-Assad alla presidenza: “Le elezioni si sono svolte in assenza di legittimità. I responsabili sono stati costretti a falsificare e manipolare i risultati“, ha scritto su Twitter Hadi al-Bahra, esponente dell’opposizione e co-presidente della Commissione costituzionale siriana.

I partiti della destra spagnola sono pronti a scendere in piazza in protesta contro la possibile concessione da parte del governo dell’indulto ai leader indipendentisti della Catalogna condannati per il tentativo di secessione della regione nel 2017. 

La corte distrettuale di Gerusalemme ha rinviato a data da destinarsi la sentenza sull’appello presentato da diversi abitanti palestinesi contro lo sfratto dalle loro abitazioni nel quartiere di Silwan a Gerusalemme Est. I giudici hanno deciso di attendere la decisione della Corte Suprema israeliana su un caso simile, sempre nello stesso quartiere, previsto per dicembre.

Dal ritorno al governo del Movimento per il socialismo (Mas), il partito dell’ex presidente Evo Morales, la magistratura della Bolivia ha aperto una serie di inchieste nei confronti di quasi tutti gli esponenti del precedente governo ad interim. L’ex presidente Anez è stata messa agli arresti preventivi a metà marzo, assieme agli ex ministri della Giustizia e dell’Energia, Alvaro Coimbre e Rodrigo Guzman

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password