I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

27 Luglio 2021 – Google, trimestrale oltre ogni aspettativa. Biden promette un conflitto reale se continueranno cyber-attacchi. Messico, quasi 1899 donne uccise da gennaio a giugno. Usa valutano obbligo vaccinale per lavoratori federali

Alphabet, la società madre di Google, ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto di 18,52 miliardi di dollari. Il colosso tecnologico di Cupertino, in California, ha dichiarato di avere un utile netto di 27,26 dollari per azione e un fatturato di 61,88 miliardi di dollari. I ricavi pubblicitari sono inoltre saliti del 69 per cento rispetto al trimestre di un anno fa e i ricavi totali complessivi sono aumentati del 62 per cento. Anche Apple ha registrato, nel terzo trimestre dell’esercizio fiscale terminato il 26 giugno, utili quasi raddoppiati che hanno raggiunto i 21,7 miliardi di dollari

Il presidente Usa, Joe Biden, ha avvertito che il cyber-attacchi potrebbero, un giorno, scatenare “un conflitto armato reale“. In un discorso nella sede della National intelligence, Biden ha sottolineato che le minacce informatiche stanno causando, come gia’ visto, danni significativi nel mondo reale. Il presidente degli Stati Uniti è tornato a minacciare la Russia che a suo dire vorrebbero influenzare le elezioni di medio termine del prossimo anno. Parlando alla direzione nazionale dell’Intelligence, il presidente Usa ha definito Vladimir Putinuna minaccia” e ha avvertito di una possibile guerra con la Russia per via dei loro attacchi informatici. 

Gli Stati Uniti stanno valutando se introdurre l’obbligo di vaccinazione per tutto il personale che lavora nel governo federale: lo ha detto il presidente americano Joe Biden. 

Da gennaio a giugno di quest’anno in Messico sono state uccise 1.899 donne, più di 10 al giorno. Gli ultimi due anni sono stati i più violenti nella storia del Paese. 

Un palestinese è stato ucciso dalle forze di sicurezza israeliane in Cisgiordania. Fonti palestinesi hanno identificato la vittima come Shadi Omar Lotfi Salim, 41 anni. 

E’ di due agenti ed un civile feriti il saldo di un nuovo attacco da parte di un gruppo armato avvenuto oggi nella zona del municipio di Carahue, in Cile, nella regione dell’Araucania. 

Gli Stati Uniti forniranno quasi 199 milioni di dollari in assistenza umanitaria per la popolazione della Somalia, da decenni alle prese con l’insicurezza alimentare, violenze, siccità e inondazioni, i cui impatti sono stati aggravati anche dalla pandemia. Lo riferisce una nota del dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password