I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

26 Settembre 2020 – Appello di Biden per evitare la nomina di un nuovo giudice conservatore alla Corte Suprema Usa. Libano, niente governo, Adib rinuncia. Colloqui Libia-Grecia-Malta per delimitazioni confini mare.

Il Senato non dovrebbe agire su questo posto vacante fino a quando il popolo americano non avrà scelto il prossimo presidente e il prossimo Congresso“. Così il candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden replicando al presidente americano Donald Trump ha avanzato la nomina di Amy Coney Barrett alla Corte Suprema, che deve essere confermata dal Senato. Con la ratifica del nome di Barrett, una cattolica conservatrice e antiabortista, il numero dei seggi costituzionali passerebbe a 6 contro 3. Il nuovo giudice ha commentato così chi l’ha proceduta “La giudice Ginsburg ha iniziato la sua carriera in un momento in cui le donne non erano le benvenute nella professione legale, ma non solo ha rotto soffitti di cristallo, li ha distrutti“.

Le delimitazione dei confini marittimi della Libia con Grecia e Malta è stata al centro del colloquio tra il presidente della compagnia energetica libica National Oil Corporation (Noc), Mustafa Sanallah, e il ministro degli Esteri del Governo di accordo nazionale libico, Mohammed Siala. Lo riferisce un comunicato stampa della Noc.

Il Libano torna al punto di partenza: il premier designato, Mustapha Adib, getta la spugna e rinuncia a formare il tanto atteso nuovo governo che doveva traghettare il Paese fuori dall’emergenza post-esplosione del porto di Beirut e, soprattutto, fuori dall’asfissiante crisi economica e finanziaria. 

Il presidente dell’Ecuador, Leni’n Moreno, ha posto il veto al Codice sanitario biologico, il progetto di legge che prevede anche la depenalizzazione dell’aborto in circostanze speciali, affermando che il testo contiene “imprecisioni e definizioni errate“. 

Le autorità della città di New York, scossa da una nuova impennata dei casi di coronavirus, hanno minacciato il confinamento dei quartieri abitati dagli ebrei ultraortodossi a causa della loro riluttanza al distanziamento sociale e all’utilizzo di mascherine. E’ quanto scrive il New York Times.

E’ allarme in Texas, in particolare in alcune località vicino a Houston, dove i funzionari dello Stato hanno avvertito i cittadini di smettere di usare l’acqua del rubinetto perchè potrebbe essere contaminata da un microbo mortale che mangia il cervello.

Un’avvocatessa britannica è stata scambiata per un’imputata tre volte in un giorno dai funzionari del tribunale, perchè nera. E’ successo ad Alexandra Wilson, 25enne avvocato penale e di famiglia, che si è detta “frustrata ed esausta” dall’esperienza. Ha presentato una denuncia formale dopo essere stata contestata da un agente di sicurezza, un avvocato e un impiegato. Il Servizio di sua Maestà per le corti e i tribunali si è formale scusato per il “comportamento totalmente inaccettabile“. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password