I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

26 Ottobre 2020 – Trump vince: Amy Coney Barrett confermata alla Corte Suprema. Stati Uniti, 100 missili a Taiwan per provocare Pechino. Erdogan accusa Macron: tratta mussulmani come gli ebrei.

“Un momento epocale per l’America” e un trionfo dal punto di vista politico per Donald Trump a una settimana dall’Election Day. Il Senato ha approvato 52 a 48 la conferma alla Corte Suprema di Amy Coney Barrett, 48 anni e 7 figli, cattolica, conservatrice e anti-abortista. E’ il terzo giudice della Corte Suprema (su 9) scelto dal tycoon. Prima di lui solo Ronald Reagan era riuscito in questa impresa. Barrett sostituisce la giudice e icona liberal Ruth Bader Ginsburg, scomparsa lo scorso 18 settembre all’età di 87 anni. “Sarò indipendente dalla politica e dalle mie preferenze”, assicura la neo nominata dopo il giuramento.

Gli Stati Uniti hanno annunciato la vendita di cento missili a Taiwan per un valore di 2,4 miliardi di dollari. La Cina è sempre stata contraria a questo acquisto perchè lo considera una minaccia per la propria sicurezza nazionale per l’integrità territoriale.

Un incendio di arbusti alimentato da forti venti è scoppiato nell’area di Los Angeles, negli Stati Uniti, causando l’evacuazione di 60 mila residenti di Irvine. Lo Stato della California ha dovuto dichiarare un allarme rosso. L’incendio, soprannominato “Silverado Fire“, è scoppiato alle 6.47 (ora locale, le 14.47 in Italia) a Irvine Hills (circa 60 km a sud-est di Los Angeles) e quattro ore dopo aveva già coperto 800 ettari. 

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, alza il tiro contro il suo omologo francese, Emmanuel Macron. Non solo ha chiesto alla nazione di “fare attenzione ai marchi francesi e quindi non comprarli” ma ha accusato Macron di “guidare una campagna di odio” contro i musulmani, paragonandoli agli ebrei prima della Seconda guerra mondiale. Una pesante affermazione che ha fatto infuriare anche la cancelliera tedesca, Angela Merkel. Le dichiarazioni di Erdogan sono “diffamatorie” e “assolutamente inaccettabili“, ha commentato.

È stata provocata da un militante curdo l’esplosione avvenuta stasera in Turchia nella città di Iskenderun, vicino al confine con la Siria. Lo ha riferito il governatore locale, Rahmi Dogan, spiegando che il presunto terrorista sarebbe morto nell’esplosione durante una caccia all’uomo condotta dalla polizia e che non ci sarebbero altre vittime.

In Siria un attacco aereo ha colpito un’area densamente abitata nel governatorato di Idlib. I media locali parlano di oltre 75 morti e 135 feriti, trasferiti in due ospedali. Uno di questi, co-gestito da Medici Senza Frontiere (MSF), ha ricevuto 11 feriti, di cui uno è deceduto all’arrivo. 

Gli ambasciatori dell’Ue hanno raggiunto un’intesa su un candidato condiviso per la carica di prossimo direttore generale dell’Organizzazione mondiale del commercio (Omc). A quanto si apprende da un diplomatico Ue la scelta sarebbe ricaduta sulla candidata della Nigeria, l’ex ministro delle Finanze Ngozi Okonjo-Iweala. La 66enne nigeriana è stata la prima donna in Nigeria a ricoprire il ruolo di ministro delle Finanze tra il 2011 e il 2015 e ha una lunga carriera di economista nel campo dello sviluppo alla Banca mondiale. 

Michael Jordan, celebre giocatore di basket statunitense, ha aperto una seconda clinica medica con sede a Charlotte, in Carolina del Nord, con l’obiettivo di servire le comunita’ non assicurate e sottoassicurate in mezzo all’aggravarsi della pandemia Covid-19. 

Libia e Qatar, i cui rapporti si sono rafforzati negli ultimi tempi, hanno firmato oggi a Doha un accordo di cooperazione per la sicurezza, il cui contenuto non è stato reso noto. Lo ha riportato l’agenzia di stampa ufficiale del Qatar Qna. 

Lufthansa secondo quanto rivelato da diversi organi di stampa tedeschi, l’azienda con sede a Colonia ha inviato una lettera ai dipendenti per annunciare l’intenzione di tagliare quasi 30mila posti di lavoro per effetto della necessità di ridurre i voli e adeguare la capacità all’effettiva domanda. 

Sono oltre 325mila le imprese con fatturato fino a 5 milioni di euro che riceveranno il nuovo contributo a fondo perduto che il governo si appresta a varare con un decreto legge domani. Si tratta di imprese che rientrano nei codici Ateco che hanno subito le restrizioni dell’ultimo Dpcm, quindi ristoranti, gelaterie, bar, pasticcerie, catering, centri termali, attivita’ legate a feste e cerimonie, attivita’ sportive e stabilimenti termali.

Il dipartimento del Tesoro statunitense ha imposto oggi sanzioni ai danni del ministero del Petrolio, della compagnia petrolifera nazionale (Nioc) e della National Iranian Tanker Company (Nitc) per il sostegno finanziario alla Forza Quds dei Guardiani della rivoluzione iraniana (pasdaran). Lo riferisce un comunicato stampa del dipartimento Usa. 

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password