I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

25 Agosto 2021 – Indonesia, scoperto Dna di una donna vissuta oltre 7mila anni fa. Niger, nuovo attentato di Boko Haram. Talebani, stop alla musica in pubblico. Più di un milione di rifugiati Rohingya sono fuggiti dal Myanmar

Gli archeologi hanno trovato il dna di una donna vissuta 7.200 anni fa sull’isola indonesiana di Sulawesi; una scoperta che fa luce su una stirpe precedentemente sconosciuta.

Sedici soldati nigerini sono rimasti uccisi in un attacco condotto da centinaia di miliziani di Boko Haram, provenienti dal Lago Ciad, contro la città di Baroua, nella regione di Diffa.

La musica è proibita nell’Islam“. Così Zabihullah Mujahid, il principale portavoce dei talebani, in un’intervista al ‘The New York Times’ ha confermato che la musica non sarà consentita in pubblico.

Un uomo, Ty Garbin, sconvolto dalle restrizioni imposte dallo Stato contro il coronavirus è stato condannato a poco più di sei anni di carcere oggi per aver pianificato il rapimento del governatore del Michigan, Gretchen Whitmer.

Dopo quattro anni da quando quasi un milione di rifugiati Rohingya è fuggito in Bangladesh dal Myanmar, una combinazione di incendi, inondazioni, cicloni e Covid-19 nell’ultimo anno ha portato a molti casi di autolesionismo tra i bambini. Questo l’allarme di Save the Children.

YouTube ha rimosso più di un milione di video “pericolosa disinformazione” sul Covid dall’inizio della pandemia. 

Migliaia di indigeni da tutto il Brasile stanno protestando a Brasilia contro il “Marco Temporal” (Limite temporale), il PL490 (anche noto come “Progetto di legge della Morte“) e una serie di altri piani genocidi del governo di Bolsonaro.

Il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny ha descritto le sue condizioni di detenzione come una “violenza psicologica” degna di un “campo di lavoro cinese” in un’intervista al New York Times, la prima da quando è stato incarcerato a gennaio 2021. 

Le evacuazioni di cittadini americani e afghani a rischio non termineranno il 31 agosto, la data fissata per il completamento del ritiro Usa dall’Afghanistan: è la promessa del segretario di Stato americano, Anthony Blinken che poi ha spiegato come si stia “operando in un ambiente ostile in una città e un paese ora controllati dai talebani con una possibilità molto reale di un attacco dell’Isis-K“. 

I dati sui benefici e sulla sicurezza di un altro richiamo di vaccino anti-Covid 19 “non sono conclusivi”. Lo ha detto il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, durante un briefing con la stampa, sottolineando che però “gli stati più ricchi continuano a muoversi in questo senso“.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password