I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

24 Settembre 2021 – Eruzione Cumbre Vieja, sono tra i 300 e i 400 gli evacuati dall’isola La Palma Canarie. Normalizzare i rapporti con Israele, a chiederlo 300 attivisti in Iraq. Abu Mazen pronto a disconoscere stato ebraico

Sono fra 300 e 400 i nuovi evacuati sull’isola di La Palma (Canarie) dopo che l’attività eruttiva del vulcano Cumbre Vieja si è intensificata nella giornata di oggi. Lo riporta l’agenzia di stampa Efe.

Oltre 300 attivisti iracheni, uomini e donne, sciiti e sunniti, giovani e leader tribali hanno lanciato un appello chiedendo al governo di Baghdad di normalizzare le relazioni con Israele.

Un giudice canadese ha rilasciato la direttrice finanziaria del colosso cinese delle telecomunicazioni Huawe, Meng Wanzhou, chiudendo il procedimento di estradizione in una breve udienza svolta davanti alla Corte Suprema della British Columbia. Il primo dicembre 2018 era stata arrestata all’aeroporto su richiesta di Washington, che voleva processarla per vari reati, tra cui frode bancaria.

Il governo israeliano continua a “eludere la soluzione dei due Stati“, insistendo a “presentare piani economici e di sicurezza illusori come alternativa“. Lo ha affermato il presidente dell’Autorità nazionale palestinese, Abu Mazen, nel suo discorso all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, annunciando che, se entro un anno Israele non si ritirerà dai Territori occupati, Ramallah non riconoscerà più lo Stato ebraico basato sui confini del 1967 e sporgerà denuncia contro di esso di fronte al Tribunale penale internazionale. 

Gli Stati Uniti hanno annunciato due esenzioni alle sanzioni imposte all’Afghanistan in modo da facilitare l’ingresso di aiuti umanitari nel Paese, dopo il ritorno al potere dei talebani.

I negoziati sul programma nucleare iraniano a Vienna “riprenderanno molto presto“, ha detto oggi il ministro degli Esteri iraniano, Hossein Amir-Abdollahian, denunciando i “messaggi contrastanti” degli Stati Uniti sul loro ritorno all’accordo concluso nel 2015. 

L’inviato speciale Usa per il clima John Kerry ha partecipato al dialogo ad alto livello delle Nazioni Unite sull’energia e ha annunciato ufficialmente il rilascio dell’U.S. Energy Compact. Lo riferisce il dipartimento di Stato. Il patto mette in evidenza una serie di impegni e azioni volontarie da parte del governo degli Stati Uniti per far progredire i progressi verso il raggiungimento dell’obiettivo di sviluppo sostenibile. 

I vescovi della Chiesa Cattolica del Canada si sono scusati con le comunità dei nativi dopo la scorta, avvenuta negli ultimi mesi, di oltre un migliaio di tombe vicino ad ex scuole residenziali.

I Paesi del Quad – Usa, Australia, Giappone e India – hanno sottolineato il loro ruolo nel mantenere un Indo-Pacifico stabile e democratico. I leader si sono incontrati alla Casa Bianca nel primo vertice in persona del gruppo. In agenda, la campagna di vaccinazione anti-Covid, il tema delle infrastrutture regionali, ma anche la lotta al cambiamento climatico e come assicurare le catene di rifornimento per i semiconduttori, elementi vitali nel settore tecnologico.

Migliaia di persone hanno manifestato oggi a Tripoli per denunciare una mozione di sfiducia approvata dal parlamento libico contro il governo di transizione, a tre mesi da elezioni cruciali per il futuro della Libia. “Il parlamento non mi rappresenta“, “il popolo vuole la caduta del parlamento” e “no alle divisioni“, si leggeva sui cartelli branditi dai manifestanti riuniti a Piazza dei Martiri, nel cuore della capitale.

Gli Stati Uniti sono al fianco dell’Unione Europea e dei suoi Stati membri nell’affrontare le minacce informatiche ai loro sistemi democratici. Invitiamo tutte le nazioni a fermare le attività informatiche dannose progettate per destabilizzare i processi e le società democratiche“. E’ quanto ha scrityto oggi su Twitter il segretario di Stato Usa, Antony Blinken.

Un soldato francese è stato ucciso in combattimento in Mali. Lo ha annunciato l’Eliseo.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password