I più letti

Categorie

  • Nessuna categoria

22 Maggio 2021 – Eurovision, vince l’Italia con i Maneskin. Congo, Smentita svolta indagini per omicidio ambasciatore Attanasio. Esplode il pericoloso vulcano Nyiragongo. Usa, era innocente Ledell Lee ucciso attraverso la pena di morte

Non ci sono nuovi arresti nelle indagini per l’omicidio dell’ambasciatore italiano Luca Attanasio e del carabiniere della scorta Valerio Iacovacci ed il loro autista Mustapha Milambo. Lo precisano fonti governative dopo le affermazioni del presidente congolese che avevano fatto pensare a una svolta nell’inchiesta. 

Il vulcano Nyiragongo in Congo è esploso per la prima volta dopo quasi 20 anni questa sera, colorando il cielo notturno di un rosso fuoco e invadendo con una colata di lava una grande autostrada, mentre i residenti in preda al panico cercavano di fuggire da Goma, una città di quasi 2 milioni di abitanti. Nessun ordine di evacuazione è stato dato dalle autorità e non si hanno al momento notizie vittime.

Ledell Lee si è detto innocente fino alla fine, anche poco prima che fosse eseguita la sua condanna a morte per un omicidio nel 1993. Ora la rivelazione shock: i legali della sua famiglia rendono noto che il Dna di un’altra persona è stato rinvenuto sull’arma del delitto.

I mercati azionari degli Stati Uniti hanno aperto in forte ribasso la sessione odierna dopo la decisione della Banca popolare cinese di bandire le operazioni in criptovaluta. A Wall Street l’indice Dow Jones ha aperto perdendo 1,3 punti percentuali, il Nasdaq l’1,5 per cento e S&P 500 l’1,4 per cento. Contestualmente si è registrata una forte contrazione dei titoli tecnologici, cresciuti di valore incessantemente dalla metà del 2020. 

Greta Thunberg ha lanciato un appello per un cambiamento nella produzione e nel consumo di cibo di fronte alle ripetute crisi che minacciano il mondo.

L’ex agente dell’Fbi Kendra Kingsbury è accusata di aver ‘rubato’ documenti altamente riservati e importanti per la sicurezza nazionale, alcuni dei quali legati ad Al Qaida e Osama bin Laden. Ora rischia dieci anni.

Il consiglio di sicurezza dell’Onu chiede il rispetto “completo” del cessate il fuoco fra Israele e Hamas. 

Cresce l’allarme antisemitismo in Germania. Un cittadino di religione ebraica e’ stato vittima di un’aggressione di matrice antisemita a Berlino. L’uomo di 41 anni, che indossava una kippah, ha riferito alla polizia di essere stato avvicinato nella notte da tre uomini nel quartiere di Schoeneberg.

Dall’India arriva l’allarme per una complicazione del Covid-19 causata dalla somministrazione di steroidi in eccesso, il fungo nero. Precedentemente molto rara, la mucormicosi, come è scientificamente nota, è altamente aggressiva e i chirurghi a volte devono rimuovere gli occhi, il naso e la mascella dei pazienti per impedire che raggiunga il cervello. Il tasso di mortalità è superiore al 50%.

E’ finita ancora una volta in scontri tra dimostranti e polizia la nuova manifestazione contro le restrizioni dovute al Covid-19 convocata a Berlino dal movimento dei Querdenker (pensatori laterali), che mischia esoterismo, cospirazionismo e teorie di estrema destra.

E’ spuntata, su due account pubblici di Instagram, una nuova foto della principessa Sheikha Latifa, la figlia 35enne dello sceicco di Dubai, di cui non si hanno notizie da mesi e che ha denunciato di esser stata fatta rapire dal padre. 

Paura ad Amsterdam. Bar, e ristoranti continuano a essere chiusi la notte a causa del Covid. Ma questo non ha impedito che ben cinque persone, poco dopo le 23 di venerdi’ sera, venissero aggredite e accoltellate.

La visita congiunta in Macedonia del Nord dei ministri degli Esteri di Austria, Repubblica Ceca e Slovenia, mira a inviare un forte messaggio di apprezzamento nei confronti di tutti i progressi compiuti finora nel processo di adesione all’Ue.

Condividi questo post

Nato a Torino il 9 ottobre 1977. Giornalista dal 1998. E' direttore responsabile della rivista online di geopolitica Strumentipolitici.it. Lavora presso il Consiglio regionale del Piemonte. Ha iniziato la sua attività professionale come collaboratore presso il settimanale locale il Canavese. E' stato direttore responsabile della rivista "Casa e Dintorni", responsabile degli Uffici Stampa della Federazione Medici Pediatri del Piemonte, dell'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, dell'assessorato all'Agricoltura della Regione Piemonte. Ha lavorato come corrispondente e opinionista per La Voce della Russia, Sputnik Italia e Inforos

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*

    Forgot Password